Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  09 marzo 2020

Jared Leto documenta il giorno in cui è 'quasi morto'

Il frontman dei Thirty Seconds To Mars ha mostrato foto e video del pericoloso incidente durante una scalata

Jared Leto, è cosa nota, è un uomo dai mille talenti: cantante di successo, attore pluripremiato, figo tout court amato dagli stilisti e anche sportivo. Per la precisione il frontman dei Thirty Seconds To Mars è un grande appassionato di arrampicata, disciplina che pratica anche con un 'superman' come Alex Honnold, protagonista del documentario  "Free Solo" e tra gli scalatori coinvolti in "The Great Wide Open", serie creata dallo stesso Leto e dedicata ai grandi parchi degli Stati Uniti e agli avventurieri che li affrontano.

Proprio con Alex Honnold si trovava Jared Leto nel momento drammatico ricordato pochi giorni fai sui social. Il cantante dei Thirty Seconds To Mars, infatti, ha postato alcuni scatti e una clip di quando - durante una scalata sulle montagne di Red Rock - si è trovato a penzolare a quasi 200 metri di altezza a causa della lesione di una corda.

Nonostante la situazione poco piacevole, Leto ha trovato il modo e il tempo di scattarsi una foto e di documentare il cavo lesionato da uno spuntone roccioso.





"Non per sembrare drammatico - ha scritto Leto - ma questo è stato il giorno in cui sono quasi morto. Ho preso una bella caduta mentre mi arrampicavo con Alex Honnold a Red Rock. Ho guardato in alto e dopo pochi secondi la corda stava per essere tagliata e mi sono trovato a dondolare a 600 piedi nel vuoto. E' stato un momento strano, ha aggiunto l'artista, meno spavento e più accettazione della realtà, e un po' di malinconia. L'adrenalina è arrivata dopo, quando sono riuscito a ritornare sulla parete. Ma alla fine siamo riusciti a superarla e vedere il mattino seguente, tutto sommato è stato abbastanza divertente e abbiamo continuato ad arrampicarci per tutta la notte".

Al momento fermi discograficamente, i Thirty Seconds To Mars hanno in programma di tornare nuovamente in Croazia per "Mars Island". Dal 21 al 24 agosto, infatti, i fratelli Leto e i 30STM occuperanno per tre giorni l'isola adriatica di Obonjan per un evento che li vedrà protagonisti, con i loro fan, di concerti, sessioni di yoga, momenti di svago, relax, e performance esclusive della band in un contesto intimo.


Sul fronte cinema, intanto, Leto è nei mesi scorsi apparso nel primo trailer di "Morbius", una nuova pellicola dell'universo Marvel che lo vede protagonista nel ruolo del Dottor Morbius, lo scienziato 'vampiro vivente' che appartiene allo stesso universo di Spider-Man.

Jared Leto documenta il giorno in cui è 'quasi morto'