Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  13 gennaio 2021

Jimi Hendrix, litigi all'interno della famiglia sui diritti di immagine

Il fratello di Jimi Hendrix Leo diffidato ancora una volta per il suo utilizzo non autorizzato dei diritti di immagine del grande chitarrista

Il fratello di Jimi Hendrix, Leon, è stato coinvolto nuovamente in una causa legale intentata da Experience Hendrix LLC la compagnia di management che gestisce i diritti di immagine del grande chitarrista e che fa capo alla sorella adottiva Janie 

Come succede in molte famiglie, quando si tratta di eredità il discorso è sempre molto delicato, figurarsi se oggetto del contendere è il patrimonio, il marchio e l'immagine di quello universalmente riconosciuto come uno dei più grandi chitarristi della storia, se non il più grande.

Litigi tra i membri della famiglia Hendrix

Il tribunale di New York ha sanzionato nelle scorse ore Leon Hendrix, 73 anni, diffidandolo dall'usare il nome e l'immagine di Jimi Hendrix per sponsorizzare le sue attività. L'azione non è una novità per Leo Hendrix che, già nel 2019, aveva ricevuto un'ingiunzione dalla Experience Hendrix LLC per lo stesso motivo.

Recentemente ad aver ricevuto una diffida era stato Leon Hendrix con un socio di nome Andrew Pistsicalis. Nel corso degli ultimi 10 anni i due avrebbero ripetutamente infranto i diritti di immagine per l'utilizzo del nome e del marchio di Jimi Hendrix accostati a più riprese a prodotti come cibo, alcol, cannabis, medicinali e materiale elettronico.

Oggetto della disputa ora sono le azioni di Leon e sua figlia Tina che avrebbero venduto memorabilia, organizzato eventi e raccolte fondi utilizzando il brand Jimi Hendrix senza autorizzazione. Inoltre Leo avrebbe fatto delle interviste per pubblicizzare la vendita di alcune chitarre, secondo lui appartenute a Jimi, e ha organizzato con la figlia una ‘Jimi Hendrix 50th Anniversary Memorial Peace & Love March For Equity’ dove hanno venduto anche del merchandising.

La casa di Hendrix in vendita

Parlando di Hendrix, è stata messa in vendita una casa costruita nel 1968 per l'iconico chitarrista. Il prezzo dell'abitazione è di 3.8 milioni di dollari.

Grande quasi 5000 metri quadri, la villa è stata disegnata dall'architetto Harry Gesner per Jimi Hendrix prima che il chitarrista morisse nel 1970.

La 'Hendrix House' è stata rinnovata nel corso degli anni ed è accessibile attraverso una lunga strada privata e da un enorme giardino che la mantiene al riparo da occhi indiscreti con una vista a 360 gradi sull'oceano e sul Topanga State Park, nella contea di Los Angeles.

Queste alcune delle immagini dell'immobile:



Jimi Hendrix Live At Maui

Lo scorso novembre Experience Hendrix LLC e Sony Music hanno pubblicato il primo materiale ufficiale riguardante il concerto fatto da Jimi Hendrix a Maui nel luglio del 1970, poco prima della sua morte. "Music, Money, Madness...Jimi Hendrix In Maui" è il nome del documentario pubblicato sullo show e accompagnato dal live album "Live In Maui".

Il documentario racconta la visita della Jimi Hendrix Experience a Maui dove rimasero coinvolti nelle riprese dle film "Rainbow Bridge" prodotto dal loro manager Michael Jeffery. Per guadagnare i soldi necessari a completare la costruzione degli Electric Lady Studios di New York, il manager convinse l'etichetta a sborsare un anticipo di mezzo milione di dollari per finanziare l'operazione e li convinse anche a finanziare il film "Rainbow Bridge" promettendo di cedere i diritti della colonna sonora, composta da nuove registrazioni di Hendrix.

La sceneggiatura a dir poco confusa e la mancanza di attori professionisti finì per creare un progetto basato solo su un'accozzaglia di eccessi hippies nel quale vennero coinvolti anche Hendrix e la band. Il regista Chuck Wein decise di immortalarli sul pendio del vulcano Haleakala. Centinaia di locali accorsero allo show e vennero posizionati davanti al palco improvvisato in base ai loro segni zodiacali. A dispetto del contesto, non proprio ideale, il concerto fu un successo e la band suonò al meglio in un set reso per la prima volta pubblico ufficialmente con questo disco.


Jimi Hendrix, litigi all'interno della famiglia sui diritti di immagine