Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  09 giugno 2021

Johnny Depp, la carriera da rockstar dell'attore che compie oggi gli anni

58 anni oggi per Johnny Depp, attore ma anche rockstar. Vi raccontiamo alcuni dei suoi momenti da musicista al di fuori degli Hollywood Vampires

Johnny Depp compie oggi 58 anni, un attore che è di quanto più vicino ad una rockstar ci possa essere. Dal look figlio di Keith Richards per il capitano Jack Sparrow dei Pirati dei Caraibi al suo stile di vita, Johnny Depp è sempre stato considerato una vera rockstar e, in un certo senso lo è davvero.

Negli ultimi anni l'attore americano ha fatto squadra con degli amici di tutto rispetto come Joe Perry degli Aerosmith ed Alice Cooper per creare gli Hollwyood Vampires, un supergruppo con già due album all'attivo.

Ma la carriera musicale di Depp non si ferma all'omonimo album di debutto con gli Hollywood Vampires nel 2015 e a Rise del 2019 e, anzi, parte da molto lontano, da prima ancora dell'approdo ad Hollywood.

L'esordio con The Kids

La passione di Johnny Depp per la musica rock arriva da lontano e risale a ben prima di quella da attore. Buttato fuori dal liceo quando era a Miramar, in Florida, un Johnny Depp teenager decide di tentare la via del palco.

Diventa il chitarrista dei The Kids con i quali riesce ad ottenere un discreto successo locale arrivando ad aprire i concerti di artisti come Ramones, Iggy Pop, Talking Heads e Pretenders.

Dopo il tentativo fallito di fare il grande salto trasferendosi a Los Angeles, The Kids si sciolgono e Depp decide di seguire la strada di Hollywood.

Qui un'esibizione del 1982 in cui i The Kids suonano una cover di What I Like About You dei Romantics.


Rock City Angels e P

A metà degli anni '80 Johnny Depp riuscì ad avere delle parti in film diventati di culto come "Nightmare" e "Platoon" ma non per questo pensò di mollare del tutto con la musica. Prima di iniziare a lavorare alla serie "I quattro della scuola di polizia", infatti, Depp entrò a far parte dei Rock City Angels da cui si allontanò per iniziare le riprese.

Nonostante sia durato poco all'interno della band glam rock, Depp figura tra gli autori del brano 'Mary' contenuto all'interno dell'album pubblicato dai Rock City Angels nel 1988, "Young Man's Blues".


Anche dopo i ruoli da protagonista in pellicole come "Cry Baby" e il successo di "Edward Many Di Forbici" nel 1990, Depp continuò a flirtare con il rock. Nel 1993, infatti, formò una band chiamata semplicemente P. con il frontman dei Butthole Surfers Gibby Haynes, Bill Carter e Sal Jenco.

La band, che aveva come quartier generale The Viper Room, club di Los Angeles aperto quell'anno da Depp, suonava un alternative rock monto in linea con il sound di quegli anni. Con i P Depp pubblicò anche un omonimo album che vedeva tra gli ospiti anche Flea dei Red Hot Chili Peppers e Steve Jones dei Sex Pistols.

L'unico singolo dal disco, un tributo al cantante dei R.E.M. Michael Stipe, fu pubblicato nel 1995.


Johnny Depp, la  carriera da rockstar dell'attore che compie oggi gli anni

Le collaborazioni con le rockstar: dagli Oasis ad Iggy Pop

Se Johnny Depp viene riconosciuto come uno degli attori più rock in circolazione un motivo ci sarà e aumentando la fama sale anche l'asticella delle collaborazioni.

Nel 1994 l'ex Pogues Shane McGowan pubblica il suo primo album solista, "The Snake" e per l'occasione si affida proprio a Depp per i rumori chitarristici nel punk blues 'That Woman's Got Me Drinking". Depp sarà anche il protagonista e il regista del video promozionale per brano.


L'icona punk folk irlandese non è stato l'unico a chiedere all'attore di collaborare come chitarrista. Mentre era in vacanza con la fidanzata di allora Kate Moss nell'isola caraibica di Mustique, Depp incontrò Noel Gallagher. I due iniziarono a suonare insieme e la registrazione della slide guitar di Johnny Depp finì su 'Fade In-Out', brano contenuto nel terzo album degli Oasis, "Be Here Now".

Poco dopo Depp e la Moss furono coinvolti anche nella registrazione della cover di 'Come Together' dei Beatles fatta da Noel Gallagher, Paul McCartney e Paul Weller per la compilation benefica "Help".



Se da ragazzino Depp aveva aperto con The Kids uno show di Iggy Pop, con il rocker di Detroit l'attore ha poi collaborato a fine anni '90 per 'Hollywood Affair', b-side da "Avenue B".

Intorno il 2010 infine, si sono intensificati i rapporti con gli Aerosmith e Depp è finito a collaborare con la bnad di Boston sull'ultimo album "Music From Another Dimension!". Pubblicato nel 2012, l'album vede la voce di Johnny Depp tra i cori del brano 'Freedom Fighters', un featuring che deve aver colpito particolarmente il frontman Steven Tyler.

L'anno seguente, infatti, il cantante degli Aerosmith ha dichiarato di voler collaborare con Depp per il suo album solista perché scrivere una canzone con lui deve essere un'esperienza fuori di testa.

La partnership, poi, non si è concretizzata ma pochi anni dopo le strade di Depp ed Aerosmith sono tornate ad incrociarsi grazie alla creazione degli Hollywood Vampires con Alice Cooper e Joe Perry.