Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  04 dicembre 2020

Kirk Hammett e Billy Gibbons dei ZZ Top suonano i Fleetwood Mac

Nel primo video dal concerto in tributo a Peter Green dei Fleetwood Mac la collaborazione tra Metallica e ZZ Top

A distanza di pochi giorni dall'annuncio della pubblicazione di "Mick Fleetwood & Friends - Celebrate The Music Of Peter Green and The Early Years Of Fleetwood Mac", il film concerto che documenta lo show in tributo al membro fondatore dei Fleetwood Mac scomparso lo scorso luglio, arriva il primo brano estratto dalla serata che ha come protagonisti Billy Gibbons dei ZZ Top e Kirk Hammett dei Metallica.

Kirk Hammett e Billy Gibbons suonano i Fleetwood Mac

Quello che si è riunito al Palladium di Londra lo scorso 25 febbraio per rendere omaggio al chitarrista e membro fondatore dei Fleetwood Mac Peter Green, proprio pochi mesi prima della sua morte, è stato un cast pazzesco che ha radunato  sul palco alcune delle più grandi stelle del rock come David Gilmour dei Pink Floyd, Pete Townshend degli Who, Steven Tyler degli Aerosmith e Kirk Hammett dei Metallica, tutti uniti in un omaggio dedicato ai primi anni di vita dei Fleetwood Mac.

Lo spettacolo è stato registrato sia in audio che in video e sarà pubblicato il prossimo anno ma, nell'attesa, è uscito il primo video ufficiale della serata con la performance di Billy Gibbons dei ZZ Top e Kirk Hammett dei Metallica per una nuova e sporca versione di 'The Green Manalishi (With The Two Pronged Crown)', piccolo assaggio del film concerto e del box set previsti per il 2021.

Kirk Hammett e la Les Paul di Peter Green (consigliata da Jimmy Page)

Per l'occasione il chitarrista dei Metallica ha utilizzato proprio la Gibson Les Paul del 1959 precedentemente appartenuta allo stesso Peter Green e caratterizzata da un suono tutto particolare dato dalle modifiche tecniche apportate da Green. Hammett comprò lo strumento, con il quale Green ha registrato anche un pezzo iconico come 'Black Magic Woman', su consiglio di Jimmy Page.

Come raccontato a Guitar World, infatti, l'opportunità di acquistare il mitico strumento è capitata al chitarrista dei Metallica inaspettatamente e, anche se inizialmente non era molto convinto, l'intervento dell'ex Led Zeppelin è stato fondamentale per prendere una decisione: "Non avevo mai inseguito quella chitarra come era successo con altre, in maniera insistente. Quando me l'hanno mostrata ho capito subito di cosa si trattava, perché ho notato i pick up invertiti - ha detto Hammett -Dopo 30 secondi ho capito che non era una Les Paul qualunque, in mezzo suonava quasi come una Stratocaster amplificata da una torre di Marshall da 100 Watt. La sera ho chiesto a Jimmy Page, tramite un amico in comune, se secondo lui valeva la pena prenderla e lui mi ha detto che avrei dovuto farlo, assolutamente! Quindi sia messo agli atti che ho avuto anche  l'approvazione di Jimmy Page, non poteva andarmi meglio!"



Mick Fleetwood & Friends al cinema e su disco

Mick Fleetwood & Friends ha portato insieme sul palco il batterista e membro fondatore dei Fleetwood Mac, organizzatore della serata, e una cast all star per celebrare Peter Green e i primi anni di vita dei Fleetwood Mac. Le registrazioni del concerto sono state la base per fare un film in arrivo nei cinema a marzo 2021 in cui c'è dentro tutta la nuova linfa date dagli ospiti alle canzoni dei primi Fleetwood Mac.

 Dopo aver formato i Fleetwood Mac nel 1967, Peter Green lasciò la band dopo tre anni spinto da uno stato mentale sempre più instabile dovuto all'abuso di allucinogeni. Tre anni in cui riuscì a registrare classici come Albatross e Black Magic Woman, canzone resa immortale da Carlos Santana.

Sul palco con Mick Fleetwood, tra gli altri, Noel Gallagher, Billy Gibbons, David Gilmour, Kirk Hammett, John Mayall, Christine McVie, Jeremy Spencer, Zak Starkey, Pete Townshend, Steven Tyler e Bill Wyman. Il produttore leggendario Glyn Johns si è unito come produttore esecutivo del suono e la house band era composta dallo stesso Mick Fleetwood con Dave Bronze, Jonny Lang, Andy Fairweather Low, Ricky Peterson e Rick Vito.

Oltre al film concerto, il 30 aprile uscirà per BMG/Sony anche un album live disponibile in 4LP Gatefold, 2CD/BluRay con mediabook da 20 apgine e un box set in formato libro con all'interno:

  • Note di copertina di Anthony Bozza in collaborazione con Mick Fleetwood.
  •  Foto dell'evento e citazioni degli artisti che hanno suonato quella notte.
  • Ampio reportage fotografico del concerto, delle prove e del dietro le quinte.
  • Blu-Ray del film del concerto e la registrazione completa su doppio CD e quadruplo vinile



Kirk Hammett e Billy Gibbons dei ZZ Top suonano i Fleetwood Mac