Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  18 ottobre 2021

La preside fan degli Iron Maiden mantiene il posto nonostante le proteste

La preside canadese Sharon Burns ha mantenuto il suo ruolo nonostante la petizione per chiedere il trasferimento dopo aver espresso il suo amore per gli Iron Maiden

La preside canadese fan degli Iron Maiden che ha visto in pericolo il suo posto di lavoro dopo le proteste dei genitori, è riuscita a conservare il suo ruolo all'interno dell'Eden High School in Ontario.

Una preside metal

Alcuni giorni fa era salita all'onore delle cronache la vicenda di Sharon Burns, preside di una scuola canadese, attaccata dai genitori dei suoi studenti dopo aver pubblicato alcune foto mentre mostrava al mondo la sua grande passione per gli Iron Maiden.

La Burns, presidente della Eden High School a St.Catherines, in Ontario era stata fortemente attaccata dai genitori dopo aver pubblicato alcuni scatti sui social completamente ricoperta di merchandising degli Iron Maiden, mentre fa il gesto delle corna accanto ad una fogli con scritto "Eddie 666" ed un cuore.

Comportamento considerato poco consono al ruolo da parte di un gruppo di genitori che si è rivolto alla piattaforma Change.Org per chiedere il trasferimento della Burns ad un'altra scuola. I genitori hanno dichiarato di essere rimasto profondamente disturbati dalle immagini di chi dovrebbe gestire la scuola dei propri figli mentre mostra dei simboli chiaramente satanici, rischiando di influenzare anche gli alunni.

La preside fan degli Iron Maiden mantiene il posto nonostante le proteste

La petizione vinta

Quando si tratta di fare gruppo, però, la comunità metal riesce ad essere compatta come poche altre. La petizione proposta dai genitori, infatti, si è conclusa con solo 553 firme a favore del trasferimento. In contemporanea è stata lanciata una contro petizione chiamata 'We need Mrs. Burns', ancora in essere, che è riuscita a raccogliere oltre 23.000 firme per chiedere di lasciare che la preside possa continuare a svolgere il proprio lavoro.

Una vittoria che ha avuto risvolti effettivi anche nella realtà, come confermato anche da un portavoce della scuola che è riuscita a mantenere il proprio posto di lavoro nonostante l'opposizione dei genitori.

"Come potete immaginare, la Preside Burns, come tutti noi, è abbastanza sorpresa da come il suo post su Instagram abbia portato alla realizzazione di due petizioni diventando un argomento di interesse in tutto il mondo" - ha detto confermato che la questione è rientrata dopo che il direttivo dell'istituto ha parlato sia con la Burns che con i genitori - "Sappiamo che è una donna ed educatrice appassionata, ben felice di potersi concentrare e rapportarsi con i suoi studenti".

Una vittoria, quella della Burns, che ha rappresentato l'inno ai valori di libertà e inclusione a cui si sono aggrappati i genitori nel chiedere la petizione molto meglio della richiesta di trasferimento.

Iron Maiden - The Trooper (Official Video)

Iron Maiden - The Trooper (Official Video)