Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  09 luglio 2020

La Rock And Roll Hall Of Fame 2020 sarà virtuale

Gli artisti della classe 2020 saranno introdotti nella Hall Of Fame con una cerimonia in streaming

Tra i tanti eventi ad essere stati colpiti dall'obbligo di distanziamento sociale c'è anche l'annuale Rock & Roll Hall Of Fame.

A causa della pandemia da COVID-19 gli organizzatori della serata che ogni anno 'consegna alla storia' una serie di artisti e personaggi del mondo della musica si erano visti obbligati a cancellare la cerimonia inizialmente prevista per il 2 maggio a Cleveland città che ospita la sede della The Rock & Roll Hall Of Fame Foundation.

La speranza di riuscire a recuperare l'evento con il passare dei mesi, però, è andata a spegnersi obbligando gli organizzatori ad annunciare che la classica cerimonia non sarà dal vivo ma verrà trasmessa come uno speciale in onore degli artisti introdotti quest'anno in onda sul canale americano HBO.

La Rock & Roll Hall Of Fame su HBO

Lo speciale in sostituzione alla trentacinquesima edizione dell'evento che ogni anno introduce gli artisti selezionati nella Rock & Roll Hall Of Fame sarà trasmesso il 7 novembre su HBO Max alle 2 della notte italiana tra il 7 e l'8.

Se inizialmente la speranza degli organizzatori era quella di riuscire a svolgere tutto ritardando solo di qualche mese, i rischi sono ancora troppi: "Per la salute degli artisti, delle famiglie, dello staff e di tutti i nostri ospiti, abbiamo deciso che è impossibile organizzare l'evento come previsto - ha detto il Presidente della Rock & Roll Hall Of Fame FOundation John Sykes - "Con il produttore esecutivo di HBO Joel Gallen cercheremo di creare un programma eccitante per onorare gli artisti della classe 2020 raccontando le storie di come il loro incredibile contributo alla musica abbia avuto un impatto sulle successive generazioni di artisti".

Il futuro della Rock And Roll Hall Of Fame

Per il momento anche l'edizione del 2021 è rimandata e non si terrà, come di consueto, in primavera ma si pensa di rinviarla all'autunno dell'anno prossimo.

Pronto a ripartire, invece, è il museo della Rock and Roll Hall Of fame che è stato chiuso per tutto il periodo della pandemia ma sarà riaperto al pubblico con una mostra a partire dal 14 agosto.

Gli inductees nella Rock & Roll Hall Of Fame del 2020

Gli artisti introdotti nella Rock And Roll Hall Of Fame sono stati annunciati lo scorso gennaio e sono:

Depeche Mode

The Doobie Brothers

Whitney Houston

Nine Inche Nails

The Notoriouis B.I.G.

T.Rex

Per i premi relativi all'industria musicale, Jon Landau e Irving Azoff saranno, invece, insigniti dell'Ahmet Ertegun Award.

Niente da fare, quindi, per altri nomi illustri della scena rock mondiale come Soundgarden e Motorhead.

Gli artisti in lizza erano: Depeche Mode, Whitney Houston, Judas Priest, Kraftwerk, MC5, Motörhead, Nine Inch Nails, The Notorious B.I.G., Rufus featuring Chaka Khan, The Doobie Brothers, T.Rex, Todd Rundgren, Pat Benatar, Dave Matthews Band, Thin Lizzy e Soundgarden.

Per quasi la metà degli artisti del 2020 non era il primo tentativo con Depeche Mode e Nine Inch Nails alla terza nomination, Todd Rundgren e Judas Priest alla seconda, Rufus feat. Chaka Khan alla quarta e Kraftwerk addirittura alla sesta.

La Rock And Roll Hall Of Fame 2020 sarà virtuale