Logo Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  16 maggio 2019

Liam Gallagher, il prossimo album sarà il suo "Morning Glory"

Charlie Lightning, regista di "As It Was", il documentario sul rocker di Manchester in uscita a giugno, pensa che il prossimo lavoro sia 'mega

"As It Was" racconta la storia di Liam Gallagher dopo gli Oasis e il suo percorso fino alla nascita del suo primo lavoro solista, "As You Were". Il regista della pellicola, che uscirà in UK a inizio giugno, è Charlie Lightning che, dopo aver lavorato spalla a spalla con Liam nei mesi scorsi, si è sbilanciato con NME sul prossimo lavoro in studio dell'ex Oasis che sarà anticipato da 'Once', brano colonna sonora del film: "Sarà fottutamente mega, una continuazione di 'As You Were'. Se guardi a 'Definitely Maybe' e 'What's The Story (Morning Glory)?', uno è più punk mentre l'altro è più grandioso, è quella la progressione. Siamo davanti a una persona all'apice, la gente non resterà delusa ma spazzata via". 

Il regista dà anche un'anticipazione su 'Once' che definisce la 'For What It's Worth' del nuovo album: " I versi dicono 'You only ever get once', la prima volta che l'ho ascoltata ho avuto pensato a tutte le esperienze avute nel corso della vita, di quando hai una seconda possibilità, ma una volta sola. Per me era come se si rivolgesse a Noel". A proposito di quello che sarà il primo singolo, invece, annuncia che "Sarà catchy, è il tipo di canzone che metti su quando cammini in giro per la città, è una canzone da stadio e la sua voce è mega, è semplicemente Liam".

Liam Gallagher, il prossimo album sarà il suo "Morning Glory"

LIAM GALLAGHER: AS IT WAS - OFFICIAL TRAILER - WORLD PREMIERE BROADCAST LIVE TO CINEMAS JUNE 6

LIAM GALLAGHER: AS IT WAS - OFFICIAL TRAILER - WORLD PREMIERE BROADCAST LIVE TO CINEMAS JUNE 6