Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  04 maggio 2020

Liam Gallagher pubblica il video inedito di 'Eh La' ( e attacca Mark Lanegan)

Poche ore fa l'ex Oasis ha pubblicato una versione acustica del brano non contenuto sull'album. Intanto è scontro a distanza con il leader degli Screaming Trees

I fan di Liam Gallagher hanno già ascoltato Eh La - brano che Liam ha suonato più volte dal vivo inserendolo anche nel documentario sulla sua vita solista "As It Was" uscito lo scorso anno - ma non hanno mai testimoniato la release ufficiale. L'ex frontman degli Oasis potrebbe ora aver deciso di far uscire 'Eh La' come singolo inedito, o almeno è quello che lascerebbe immaginare il video in bianco e nero pubblicato a sorpresa poche ore fa che lo ritrae intento a suonare una versione acustica della canzone.

A differenza da quello che sta accadendo con molte rockstar in questo periodo, le riprese indoor non fanno intendere che il tutto sia avvenuto durante la quarantena in qualche studio casalingo, non fosse altro per il look pulito di Liam che, attualmente, sfoggia una barba decisamente più lunga di quella che si può vedere nella clip.


Eh La vs Don't Stop 


Quella di Liam potrebbe essere una sorta di risposta al fratello Noel che, pochi giorni fa, ha pubblicato un demo inedito a firma Oasis dal titolo 'Don't Stop' scatenando subito la reazione del Gallagher minore che ha sottolineato come, non essendo cantato da lui ma dallo stesso Noel, il brano sia da catalogarsi come 'soporifero' e meravigliandosi, anzi, che la moglie di Noel gli abbia dato il permesso di cercare tra gli scatoloni di casa dove è stato trovato il CD.


Tofu Boy


Noel, infatti, aveva comunicato senza preavviso attraverso i social di aver passato gli ultimi giorni del lockdown a rovistare tra i tanti scatoloni contenenti centinaia di CD senza note per capire cosa ci fosse e, tra questi, è saltato fuori anche il demo di 'Don't Stop' che credeva di aver perso e che non era mai stato pubblicato. L'unica versione della canzone rintracciabile in rete prima è quella proveniente da un soundcheck del 2009 ad Hong Kong con il titolo di "Bye Bye My Family" .

Nonostante leggere sui media di tutto il mondo le parole "Oasis" e "inedito" nella stessa frase abbia fatto impazzire i fan che hanno interpretato la cosa come l'ennesimo segnale di una reunion della band di Manchester e , di fatto, di una vittoria di Liam che da tempo la chiede a gran voce, proprio quest'ultimo non si è risparmiato con i classici commenti acidi:

"Beh, c'è qualcosa che manca in questo stufato di dio onnipotente - ha aggiunto Liam Gallagher via Twitter - ed è tuo fratello. Non dimenticare tuo fratello". Poco l'ex voce della band ha rimarcato il concetto: "Hey tofu boy, se devi pubblicare dei vecchi demo accertati che ci sia io a cantare e Bonehead alla chitarra, altrimenti non ne vale la pena".

In ogni caso la quarantena non sembra aver placato minimamente la continua voglia di polemica e scontro che alberga nel cuore di Liam, e se l'attacco perenne nei confronti di Noel è ormai passato dall'essere notizia a pure cronaca, nelle scorse ore anche altri artisti sono finiti sotto il fuoco di 'our kid'.


Mark Lanegan è un tossico agitato


Il cantante degli Screaming Trees e artista culto della scena alternative rock americana, Mark Lanegan, ha infatti pubblicato recentemente la sua autobiografia "Sing Backwards And Weep". All'interno del libro c'è anche spazio per una storia riguardante il tour americano degli Oasis nel 1996 che, dice Lanegan, Liam avrebbe abbandonato per evitare una scazzottata con lui dopo aver storpiato il nome della sua band in Howling Branches al posto di Screaming Trees (Ramoscelli Ululanti e non Alberi Urlanti).

Il paragrafo non è passato inosservato agli occhi di Liam che ha bollato Lanegan dandogli del 'tossico agitato':

"Mark Lanegan, ecco come la vedo io. Ti ho chiesto il nome della tua band, stavo scherzando e l'ho chiamata in un altro modo ma tu sei un tossico nevrotico totalmente primo di senso dell'umorismo te la sei presa in maniera esagerata. Cosa non si fa per vendere qualche libro! "

Quello che è certo è che per il momento la versione di Liam su questo e su tanti altri episodi si limiterà al mondo social, anche se in molti vorrebbero leggere un libro sulla sua vita da rockstar. Rispondendo ad un fan che gli ha chiesto quando arriverà la sua autobiografia, l'autore di "Why Me? Why Not." ha risposto che è davvero difficile che ciò avvenga a causa della vita rock'n'roll che ha offuscato i ricordi:

"Faccio fatica a ricordare le cose, visto che un tempo ero così Rock'n'Roll. Il che mi fa pensare alle cosiddette rockstar con tanta memoria: dicono stronzate o non hanno preso davvero così tante droghe sin dal principio. C'è qualcosa che non va".

Insomma, nessuno è al sicuro con Liam Gallagher,  ma se intanto volete guardare la clip di Eh La, andate a fondo pagina.

Liam Gallagher pubblica il video inedito di 'Eh La' ( e attacca Mark Lanegan)

Liam Gallagher - Eh La

Video: Charlie Lightening Subscribe to Liam Gallagher's Youtube channel: https://l-gx.com/yt_subscribe Watch Liam Gallagher’s videos: https://l-gx.com/asyouwere_ytplaylist Follow Liam Gallagher on Twitter: https://l-gx.com/twitter Facebook: https://l-gx.com/facebook Instagram: https://l-gx.com/instagram Spotify: https://wbr.ec/lgx_spotify