Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  07 luglio 2021

Machine Gun Kelly pronto a tornare con un nuovo album

Parlando con i fan in una diretta Instagram, Machine Gun Kelly ha confermato che ad agosto pubblicherà nuove musica

Machine Gun Kelly, che solo un anno fa ha pubblicato l'album "Tickets To My Downfall" si è detto pronto a far uscire nuova musica durante l'estate.

Il successore di Tickets To My Downfall

Ad appena un anno di distanza da "Tickets To My Downfall", l'album che ha consacrato l'ex rapper come uno dei principali rappresentanti del nuovo filone pop punk americano, Machine Gun Kelly ha annunciato di essere pronto a pubblicare nuova musica a breve.

A dirlo è lo stesso MGK durante una diretta Instagram in cui ha svelato ai propri fan di essere stato impegnato recentemente nelle registrazioni del nuovo album, sempre in compagnia di quello che ormai è il padre putativo della scena, Travis Barker dei blink-182.

"Questo mese sono stato impegnato con le riprese di un film e mi sto preparando ad andare avanti con il nuovo album e il prossimo tour" - ha detto Machine Gun Kelly che tornerà sul palco negli Stati Uniti ad inizio settembre - "Sono davvero eccitato per l'album. Io e Travis siamo tornati in studio ed è tutto andato a posto, sono davvero felice di tutto".

MGK ha poi concluso la chat confermando ai propri fan che avrebbero potuto ascoltare nuova musica ad agosto, pur non specificando una data di uscita.


Machine Gun Kelly pronto a tornare con un nuovo album

Le polemiche sul nuovo film di Machine Gun Kelly

Come riferito anche durante la diretta Instagram, Machine Gun Kelly è effettivamente impegnato in un nuovo film che è stato subito circondato da polemiche.

Dove il suo ruolo nei panni di Tommy Lee per "The Dirt", biopic di Netflix dedicato ai Motley Crue, infatti MGK sarà protagonista di una nuova pellicola incentrata su un artista hip hop.

Il titolo inizialmente previsto era "Good News" come il singolo postumo del rapper Mac Miller morto nel 2018 a soli 26 anni.

Miller è proprio uno degli artisti, insieme ad altri come Juice WRLD e Lil Peep - tutti scomparsi giovanissimi - ad aver ispirato in qualche in modo il personaggio interpretato da Machine Gun Kelly che racconterà di un giovane rapper che cerca di fare strada nel music business.

Il titolo del film, però, è stato al centro delle polemiche dopo che il fratello di Mac Miller ha fatto sapere di non aver per niente apprezzato la scelta di chiamare la pellicola con il riferimento a "Good News" .

In seguito all'attacco, la casa di produzione Rivulet Media ci ha tenuto a far sapere che non c'era alcuna cattiva intenzione nella scelta ma solo l'idea di omaggiare il rapper morto per overdose nel 2018.

Allo stesso tempo, però, i produttori hanno accolto le numerose proteste dei fan e hanno annunciato di essere pronti a cambiare il titolo precedente con un nuovo che, al momento, non è stato annunciato.