Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  17 novembre 2020

Metallica, Lars Ulrich:"Dicono che faccio schifo? Non ho più nulla da provare"

Il batterista dei Metallica parla del suo approccio alle critiche e a chi gli dice che fa schifo come batterista risponde di non aver più nulla da provare

Essere una rockstar comporta tante gioie ma anche altrettanti dolori. La strada verso la vetta è lunga, diceva il saggio, ed è quello che hanno provato tante e tante band, Metallica inclusi. Una strada fatta sicuramente di tante soddisfazioni ma anche di tante critiche, di incazzature per i giudizi degli altri e dall'onere e onore di dover passare una vita ad essere giudicati, che si tratti di vendite, di recensioni o di opinioni di quello che la sa sempre più lunga di tutti.

Proprio di questo ha parlato il batterista dei Metallica Lars Ulrich in un'intervista con la fanzine So What! al quale ha raccontato come, negli anni, il suo approccio alle critiche e al parere degli altri sia completamente cambiato.

Non mi interessa più leggere i commenti

Intervistato per il magazine di fan So What!, il batterista danese dei Metallica ha spiegato che dopo così tanti anni tende ad evitare di dare troppo peso alle opinioni degli altri e se molto tempo fa si sarebbe messo a fare le pulci a tutti gli articoli usciti suoi giornali ora, francamente, non gli interessa davvero: "A differenza di come accadeva anni fa - racconta Ulrich - di base non leggo le interviste che fanno gli altri della band. 20 o 30 anni fa ci saremmo seduti insieme a leggere ogni pagina di Kerrang! o di Circus per vedere cosa scrivevano di noi o cosa ognuno di noi aveva detto, cosa James dichiarava. Ora non accade più nulla di tutto ciò e in generale non leggo proprio cosa scrivono dei Metallica".

"Occasionalmente, direi ogni sei mesi o qualcosa del genere, è divertente andare a leggere i troll solo per quanto sono ridicoli - continua Lars - ma non è qualcosa che faccio regolarmente. Vent'anni fa sarei stato lì a dire Oddio! Qualcuno ha detto qualcosa di male su di noi, quell'altro ha fatto un commento cattivo. Ora non mi interessa più".

Faccio schifo? Non ho nulla da dimostrare

Uno dei temi che più ha toccato da vicino Ulrich nel corso degli anni è quello relativo alle sue capacità di batterista. Spesso considerato un batterista di livello medio, pur sedendo dietro i tamburi di una delle band più famose della storia, Lars non ha problemi a lasciarsi scorrere addosso le critiche che, arrivato a questo punto della sua carriera e della sua vita, non lo feriscono più.

"Mi è capitato di essere intervistato da un giornalista fan della band che ha detto di aver sempre preso le mie difese quando qualcuno diceva che ero un batterista di merda - continua - Che è figo, mi fa piacere ma, ad essere onesti, dopo tutti questi anni non ci faccio nemmeno caso. Sono totalmente in pace con l'uomo che sono diventato e con ciò che sono i Metallica, sono a posto con la posizione che abbiamo raggiunto. Ho una moglie incredibile, tre figli fantastici, mio padre e la sua compagna, degli amici fantastici e un sacco di conoscenti fighi. Va tutto bene. Non ho nulla da dimostrare ancora, non è qualcosa che mi tocca".


Il live streaming di Helping Hands

Pochi giorni fa i Metallica hanno trasmesso un concerto in live streaming dal titolo "Helping Hands" in supporto alla loro associazione di charity, la All Within My Hands Foundation.

Lo show si è tenuto nel quartier generale della band a San Rafael, Nord California e, annunciato come show acustico, ha visto la band lanciarsi una setlist che ha compreso anche delle canzoni suonate in assetto elettrico per un totale di otto brani unplugged e sei con la formazione nel set up standard.

"Siamo molto grati per la vostra partecipazione - ha detto James Hetfield rivolgendosi ai fan - apprezziamo molto il vostro aiuto e il fatto che possiamo anche suonare è un ulteriore bonus. Possiamo suonare, dare del lavoro a qualche persona che sta collaborando per lo show e possiamo dare una manco anche a chi è fuori. Vinciamo tutti!"



Questa la tracklist dello show dei Metallica "Helping Hands"

Set acustico

1. “Blackened” 

2. “Creeping Death”

3. “When A Blind Man Cries”

4. “The Unforgiven”

5. “Now That We're Dead”

6. “Turn The Page”

7. “Nothing Else Matters”

8. “All Within My Hands”

Set elettrico

9. “Disposable Heroes” 

10. “House Of The Rising Sun”

11. “Wasting My Hate”

12. “For Whom The Bell Tolls”

13. “Master Of Puppets”

14. “Enter Sandman”



Metallica, Lars Ulrich:"Dicono che faccio schifo? Non ho più nulla da provare"