Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  19 agosto 2020

Metallica, live da Howard Stern

Tre brani live per i Metallica che si preparano al primo live via drive-in e alla release di "S&M2"

Una settimana fa i Metallica sono stati ospiti del The Howard Stern Show, il programma di una delle leggende della radiofonia americana. Per l'occasione i Four Horsemen hanno chiacchierato con l'irriverente DJ e suonato un set di tre brani che è stato ora reso disponibile sui canali ufficiali della band.

Live a The Howard Stern Show

Nel corso della puntata la band, che la prossima settimana pubblicherà il cofanteto "S&M2", ha regalato una performance dal vivo con una scaletta composta da Wherever I May Roam, The Unforgiven e All Within My Hands, tutti brani suonati dal quartier generale della formazione californiana e pubblicati ora come video sulla pagina della band:





Questa settimana sul canale YouTube della band è arrivato anche l'ultimo episodio dei Metallica Mondays, appuntamento fisso nato durante la quarantena con concerti interi presi dall'archivio della band. Per questa settimana il live pubblicato risale al 2011 e, più esattamente, al concerto tenuto il 14 settembre al Yankee Stadium di New York, ultimo show dei "The Big Four" in compagnia di Megadeth, Slayer ed Anthrax. Nel video c'è anche spazio per una versione collaborativa dei Big Four sulle note di Overkill dei Motorhead.


L'intervista con Stern

Parlando con Howard Stern i Metallica hanno parlato  delle difficoltà di lavorare durante la pandemia. Lars Ulrich ha raccontato di come abbia indossato la mascherina per tutto il periodo mentre Hetfield, che nei mesi scorsi è stato impegnato nel suo percorso di riabilitazione per curare la dipendenza dall'alcol, ha fatto test praticamente ogni giorno.

A proposito dei problemi di alcolismo Hetfield ha detto nel corso dell'intervista che la quarantena è stata una benedizione perché gli ha permesso di rimanere a casa, in Colorado, per un tempo più lungo del previsto che avrebbe dovuto altrimenti spendere in tour: "Per quanto possa sembrare ironico, costruire un gruppo di amici, cosa che non ho mai fatto prima, per me è stata una benedizione. Rimanendo a casa avevo il mio programma, al mercoledì il barbecue, un altro giorno ci incontravamo a fumare sigari, un altro giorno c'era in ballo altro. Riuscire a creare un gruppo di amici a casa come mai ho fatto prima è stato davvero una benedizione".

I Metallica torneranno a suonare il 29 agosto per uno show che sarà trasmesso in centinaia di drive-in di tutti gli Stati Uniti. Per prepararsi all'evento la band ha creato una tensostruttura per incontrarsi in sicurezza con la trentina di persone che fanno parte del loro staff e lavorare al concerto: "Per noi è in qualche modo un tentativo di sperimentare e capire cosa si può fare per portare in maniera diversa la musica ai fan. Praticamente è un concerto, con le luci e tutto ma senza pubblico - ha detto Ulrich - egoisticamente potrei dire che per noi è stato un modo per provare e jammare, una cosa che ci mancava molto".

La band ha anche parlato della maturità raggiunta che gli ha permesso di apprezzare di più le band di un tempo, quelli della scena hair metal: "Sono nostri compagni ora e li apprezziamo, anche se un tempo li guardavamo con sospetto perché erano i nostri nemici, i nostri rivali, quelli che intralciavano il nostro percorso".

Stesso discorso per artisti provenienti da mondi differenti come Lady Gaga che suonò insieme ai Metallica nel 2017 durante la cerimonia dei Grammy Awards: "Dopo un po' cresci - ha spiegato Kirk Hammett- e ti rendi conto che, in fondo, siamo tutti sulla stessa barca. Gaga è un'artista estremamente creativa e senza paura".

S&M2

Uscirà il 28 agosto "S&M2", il secondo incontro dei Metallica con l'orchestra The San Francisco Symphony che lo scorso anno ha portato la leggendaria band metal al Chase Center di San Francisco per uno spettacolo che ha visto i Metallica riproporre alcuni dei brani più famosi del loro repertorio in chiave orchestrale.

La serata, inizialmente trasmessa come film concerto in un evento nei cinema di tutto il mondo, è stata ora rimasterizzata e ri-editata dai Metallica stessi e proposto in tutti formati, sia audio che video.

"S&M2" sarà disponibile in tutti i formati, sia audio che video, con anche dei vinili speciali color arancio marmorizzato.

Per chi non riuscisse ad accontentarsi di CD, DVD, Blu-Ray e simili, la band ha pensato anche ad uno speciale bundle deluxe dal costo di 130 dollari.

Il cofanetto in questione contiene uno speciale libro di 28 pagine con scatti esclusivi del celebre fotografo e regista Anton Corbijn, due CD, il Blu-Ray del film, il poster del concerto, cinque plettri speciali, gli spartiti delle canzoni, una card per scaricare i brani in formato digitale, e quattro vinili dalla particolare colorazione arancio e grigio.

I membri del Fifth Member fan club, inoltre, potranno tentare di acquistare un altro box set a tiratura limitata da 300 dollari che, al posto dei semplici spartiti, utilizza gli spartiti originali utilizzati durante la serata autografata da tutti i membri de Metallica.

Metallica, live da Howard Stern