Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  15 novembre 2021

MTV EMAs, Yungblud Best Alternative, Maneskin Best Rock

Yungblud e Maneskin hanno portato a casa la statuetta come Best Alternative e Best Rock agli MTV Europe Music Awards che si sono tenuti ieri sera a Budapest

Sono stati Yungblud e Måneskin a spartirsi ieri sera la fetta di vittorie 'chitarristiche' agli MTV EMAs, gli Europe Music Awards organizzati dall'emittente ieri sera a Budapest. Il giovane artista inglese e la band italiana hanno infatti trionfato rispettivamente nella categorie Best Alternative e Best Rock, suonando anche dal vivo sul palco della Budapest Sports Arena.

Yungblud Best Alternative

E' stato l'artista inglese Dom Harrison, meglio noto come Yungblud, a portarsi a casa il premio come Best Alternative agli MTV EMAs. Il giovane cantautore di Doncaster, che nel 2020 ha pubblicato l'ultimo album "Weird!", è infatti riuscito a lasciarsi alle spalle nomi importante della nuova scena musicale alternative come la sua ex Halsey, l'amico Machine Gun Kelly, Lorde, Twenty One Pilots e la figlia di Will Smith, Willow.

Nel corso della serata Yungblud si è anche esibito dal vivo sulle note del suo ultimo singolo 'Fleabag', regalando una performance 'incendiaria' circondato da muri di amplificatori.

Andando a ritirare il premio Yungblud si è anche fermato a stringere la mano a Damiano dei Måneskin - band con cui condivide pubblico e tematiche - poco prima che la band italiana si aggiudicasse il premio come Best Rock.

Questa la performance di Yungblud agli MTV EMAs.


MTV EMAs, Yungblud Best Alternative, Maneskin Best Rock

I Måneskin Best Rock

Dicevamo dei Måneskin . La band romana continua nel suo periodo incredibile che dura ormai da quasi un anno. A pochi giorni dal successo americano con lo slot in supporto ai Rolling Stones in Las Vegas e l'ospitata in TV show iconici come quelli di Jimmy Fallon ed Ellen, i Måneskin hanno messo un'altra tacchetta sul calcio della pistola diventando la prima band italiana ad essere nominata e a vincere una categoria internazionale nei premi assegnati da MTV. I Måneskin si sono infatti portati a casa il premio come Best Rock superando nella loro categoria gente come Coldplay, Foo Fighters, Imagine Dragons, Kings Of Leon e Killers. Meno fortuna, invece, nella categoria Best Group dove, insieme a Imagine Dragons, Little Mix, Jonas Brothers e Silk Sonic non hann potuto niente contro lo strapotere dei coreani BTS.

Introdotti dal wrestler WWE Drew McIntyre, i Måneskin sono andati ritirare il premio non senza prima che un nome davvero grosso dell'industria, il frontman dei OneRepublic Ryan Tedder, si congratulasse con loro uno ad uno, pubblicando anche su Instagram il suo supporto alla band.

Il palco è stato utilizzato dalla band per sottolineare un 2021 incredibile per l'Italia dal punto di vista sportivo e culturale ma meno esaltante quando si parla di politica: "Quest'anno, in particolare, bisogna andar fieri del nostro paese per i risultati raggiunti non solo da noi, ma da tanti sportivi e da personalità della cultura" - ha detto Damiano  che poi ha aggiunto, in riferimento al DDL Zan - "peccato per i diritti civili, dove continuiamo a rimanere indietro e invece per noi sarebbe stata la vittoria più importante"

Nel discorso di ringraziamento, Damiano dei Måneskin si è anche tolto un sassolino dalla scarpa dicendo ai suoi detrattori: "Vogliamo dire a quelli che ci hanno sempre detto che non ce l'avremmo mai fatta con la nostra musica che, beh, immagino vi siate sbagliati".

Successivamente la band è tornata sul palco per eseguire il nuovo singolo 'Mammamia'  e chissà che, di questo passo, non riusciranno a portarsi a casa anche qualche cosa ai prossimi Grammy Awards.