Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  05 maggio 2020

My Chemical Romance, posticipata al 2021 la data italiana a Bologna Sonic Park

L'unico show della reunion dei MCR in Italia sarà recuperato il prossimo anno


Il concerto dei My Chemical Romance previsto per il 4 luglio 2020 a Bologna Sonic Park è stato posticipato al prossimo anno a causa dell'emergenza sanitaria provocata dalla pandemia da coronavirus.  

L'unica data italiana prevista per la reunion dei My Chemical Romance si terrà, sempre all'Arena parco Nord di Bologna in occasione di Bologna Sonic Park, domenica 4 luglio 2021.


La nuova data dei My Chemical Romance


Sarà possibile partecipare al concerto dei My Chemical Romance rimandato al 4 luglio 2021 utilizzando i biglietti già acquistati per lo show del 4 luglio 2020. I tagliandi rimarranno validi anche per la nuova data del prossimo anno. Per tutti gli aggiornamenti relativi a Bologna Sonic Park tenete d'occhio i canali di Radiofreccia e quelli di Vertigo Concerti.


La reunion dei My Chemical Romance

I My Chemical Romance hanno annunciato la reunion nel 2019 decidendo di tornare insieme a distanza di circa sei anni dallo scioglimento. Nel frattempo il frontman Gerard Way si è dedicato alla pubblicazione di un album solista e alla sua altra grande passione oltre alla musica: i fumetti. Il cantante dei My Chemical Romance, infatti, è stato impegnato nell'adattare la sua graphic novel "The Umbrella Academy" al piccolo schermo per una serie distribuita in esclusiva su Netflix. I MCR erano tornati sulle scene con un solo show allo Shrine Auditorium & Expo di Los Angeles lo scorso 20 dicembre che, come riportato da Variety, ha fatto registrare in pochi minuti il tutto esaurito. I circa 5000 biglietti disponibili sono stati bruciati immediatamente per una cifra totale di 1.451.745 dollari, record per lo storico locale di Los Angeles attivo fin dal 1925.  l manager della band, Matt Galle, aveva dichiarato a che la band "Ha ricevuto offerte per gli ultimi sette o otto anni e per un po' di tempo si è discusso per capire quando fosse il momento giusto per reunion. Il 2019 per loro sembrava avere senso".


La quarantena di Gerard Way


Durante la quarantena, intanto, il leader della band Gerard Way ha pensato di condividere con i fan alcuni demo inediti registrati tempo prima nel corso degli anni.

"Ciao a tutti, con tutta questa incertezza, volevo solo iniziare a caricare alcune cose inedite - scriveva ad inizio aprile l'artista americano - Così le persone possono andarle a scoprire e avere qualcosa da ascoltare. Ho solo voglia di condividere. Penso di avere un sacco di questi pezzi, visto che Doug e io abbiamo registrato piccoli brani qua e là nel corso degli anni".

Way ha poi aggiunto, "alcuni di questi, come "Phoning It In", erano cose che avevo pianificato di pubblicare come singoli, e potrei ancora farlo a un certo punto quando saranno finiti, ma ho pensato: perché no? È bello condividere. Chissà se alcune di queste cose sarebbero mai uscite?"

Sulla fine del mese scorso, poi, il vocalist dei MCR ha publicato ancora qualche demo risalente alla fina delle sessioni di registrazione per Hesitant Alien, suo lavoro solista del 2014: "All'epoca PS Earth mi piaceva abbastanza - ha detto Way di uno dei file - aveva un suono anni '90 ma alla fine non ci abbiamo messo su nessuna parte vocale, anche se mi piace un sacco il bridge. Mi piace, ma non so se la finirò mai"

A proposito dell'altro brano chiamato Crate Amp_01, Way ha raccontato come fosse l'inizio di quelle che ha chiamato le Crate Amp jam, spiegando tutto il bizzarro processo di registrazione avvenuto anche grazie all'ausilio di un bicchiere posizionato sul microfono.


My Chemical Romance, posticipata al 2021 la data italiana a Bologna Sonic Park

My Chemical Romance - "Welcome To The Black Parade" [Live In Mexico]