Logo Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  06 febbraio 2017

Nastri ritrovati, il regalo di compleanno per Bob Marley

Oggi il re del reggae avrebbe compiuto 72 anni. E viene alla luce un "tesoro perduto"

Sembra quasi un miracolo, e forse lo è. Nel giorno in cui Bob Marley avrebbe compiuto 72 anni, spuntano preziosissimi nastri inediti, rinvenuti nella cantina di un fatiscente albergo londinese. Si tratta di materiale live relativo alle tournée di Bob con i suoi Wailers: i concerti nella capitale britannica al Lyceum (1975), all'Hammersmith Odeon ('76) e quello del Rainbow nel '77, più un'esibizione dal vivo al Pavillon di Parigi. Si tratta di nastri pazientemente restaurati dopo un anno di lavoro, per un costo di 25mila sterline. L'uomo della provvidenza è il businessman Joe Gatt, grande fan di Marley. Un suo amico lo aveva chiamato perché incaricato di disfarsi delle scatole piene di muffa ritrovate nel seminterrato di quell'hotel a Kensal Rise dove la band era solita soggiornare durante i suoi impegni in Inghilterra. Dei tredici nastri, due erano vuoti e uno irrimediabilmente deteriorato dall'umidità: ma gli altri dieci sono stati pazientemente ripuliti e il suono che ne esce, stando al "Telegraph" che ha avuto modo di ascoltarli in anteprima, è "prodigioso". Tra le perle, i classici "I shot the sheriff", "No woman no cry", "Exodus".


Bob Marley

Regalo miglior non poteva esservi per celebrare una volta di più la grandezza di Bob Marley, scomparso per un tumore 36 anni fa. Il suo mito non è stato solo artistico, ma anche politico: fu lui a riunire su uno stesso palco i leader dei due schieramenti opposti che dividevano, in modo spesso sanguinoso, la sua Giamaica.

Bob Marley & The Wailers - Buffalo Soldier

Bob Marley & The Wailers - Buffalo Soldier