Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  23 settembre 2021

Nirvana, annunciata l'edizione per i 30 anni di Nevermind

Uscirà a novembre l'edizione per i 30 anni di Nevermind, al suo interno anche materiale inedito

In quell'anno fantastico per la musica che è stato il 1991, i Nirvana cambiavano per sempre il corso del rock pubblicando, il 24 settembre, il loro capolavoro "Nevermind".

In occasione dei 30 anni di Nevermind è stata annunciata l'uscita di "Nevermind - 30th Anniversary Edition", edizione celebrativa che conterrà anche molto materiale inedito.

I 30 anni di Nevermind

L'impatto avuto da "Nevermind" per la storia del rock e della controcultura giovanile è stato qualcosa di epocale. Esattamente 30 anni dopo il capolavoro realizzato da Kurt Cobain, Krist Novoselic e Dave Grohl sarà pubblicato nuovamente per un'edizione celebrativa che conterrà molto materiale inedito.

Uscito il 24 settembre del 1991, "Nevermind" si unì al "Black Album" dei Metallica nell'ardua impresa di portare il rock di nicchia nelle classifiche di tutto il mondo, aprendo la strada ai suoni di una generazione.

"Nevermind 30th Anniversary Edition" sarà pubblicato il 12 novembre 2021 e sarà disponibile in numerosi formati che conterranno anche brani inediti dei Nirvana.

"Festeggeremo i 30 anni di Nevermind, ma stiamo ancora mettendo insieme il tutto" - aveva detto Novoselic alcuni mesi fa parlando di quella sembra essere una raccolta celebrativa - "Siamo un po'in ritardo! Cosa conterrà? Vedrete, non voglio rovinarvi la sorpresa!"

"L'anniversario è davvero una cosa per i fan e riguarda ciò che l'album significa per loro" - ha proseguito il bassista della band - "Se questo aiuterà la gente a capire qualcosa del mondo, è fantastico. Ma è una cosa di carattere personale".

Il contenuto di Nevermind 30th Anniversary Edition

Un totale di 94 tracce audio e video (70 delle quali inedite) saranno disponibili sul mercato fisico e digitale. Oltre alle edizioni Super Deluxe vi sarà il doppio CD e i formati digitali. Nevermind è stato rimasterizzato in alta risoluzione 192kHz 24-bit a partire dai nastri analogici stereo originali.

Nel materiale inedito esclusivo, contenuto all’interno delle varie edizioni di Nevermind 30th Anniversary, vi sono quattro spettacoli dal vivo completi, che documentano la storica ascesa dei Nirvana durante i loro concerti: Live in Amsterdam, Paesi Bassi (registrato e filmato il 25 novembre 1991 al famoso club Paradiso); Live in Del Mar, California (registrato il 28 dicembre 1991 al Pat O'Brien Pavilion al Del Mar Fairgrounds); Live in Melbourne, Australia (registrato il 1 febbraio 1992 al The Palace di St. Kilda); Live in Tokyo, Giappone (registrato al Nakano Sunplaza il 19 febbraio 1992).

I quattro i concerti rimasterizzati sono inclusi nelle Nevermind Super Deluxe Edition, che saranno disponibili sia su CD (Box 5CD + Blu-ray con lo spettacolo di Amsterdam, con audio e video rimasterizzati in HD per l’occasione), sia in vinile (8LP su vinile nero 180g + più il nuovo 7 pollici – lato A: “Endless, Nameless” / Lato B: “Even In His Youth” e “Aneurysm”). Nell'edizione super deluxe sarà contenuto anche un libro fotografico con scatti mai visti prima.

Per l'occasione la band ha pubblicato un video inedito di 'Breed' Live dal Paradiso di Amsterdam.


Nirvana, annunciata l'edizione per i 30 anni di Nevermind

La polemica sulla copertina di Nevermind

Poche settimane fa è scoppiata una polemica  sulla copertina di Nevermind quando Spencer Elden, il bambino  ritratto sulla cover, ora trentenne, aveva denunciato la band, l'etichetta e tutte le persone coinvolte nell'operazione accusandole di pedopornografia.

La tesi dei legali difensori del ragazzo è che l'aver mostrato le sue parti intime in un'immagine diventata celebre in tutto, ovviamente senza il suo consenso, avrebbe danneggiato emotivamente per sempre il loro cliente causandogli una lunga serie di disturbi e problematiche. Lo scatto, che mostra Spencer nudo che nuota in una piscina mentre cerca di raggiungere un dollaro utilizzato come esca, è stato inoltre considerato dai legali come rappresentativo di abuso su minori nell'indicare il neonato come un sex worker.

La richiesta dei legali è stata di 150.000 dollari per ogni parte chiamata in causa.

Tra le richieste dei legali c'è anche quella di modificare la cover. Uno degli avvocati difensori di Elden, Maggie Mabie, ha infatti dichiarato all'AP che: "In caso di una nuova pubblicazione dell'album in occasione dei 30 anni di Nevermind, il cliente vuole che tutto il mondo non sia costretto a vedere i suoi genitali" modificando di fatto una delle copertine più famose nella storia del rock.

A quanto pare la richiesta degli avvocati non è stata minimamente presa in considerazione dal team della band che anche per l'edizione dei 30 anni di Nevermind ha deciso di mantenere lo scatto iconico utilizzato per la copertina originale, senza censure.