Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  30 aprile 2020

Oasis, ascolta il nuovo demo inedito Don't Stop...

Noel Gallagher ha ritrovato il nastro cercando tra gli scatoloni che aveva in casa durante la quarantena

Si chiama 'Don't Stop...' il nuovo demo inedito degli Oasis pubblicato con solo poche ore di preavviso da Noel Gallagher che, rovistando tra gli scatoloni di casa, ha trovato il CD con la registrazione.

Con un post pubblicato sui suoi canali ufficiali e su quelli degli Oasis, il maggiore dei fratelli Gallagher ha annunciato nella giornata di ieri che avrebbe reso pubblico il brano che i fan più accaniti avevano già rintracciato nelle registrazioni di un vecchio soundcheck.

"Heylà ragazzi e ragazze - ha scritto Noel - Come tutto il resto del mondo, ultimamente ho avuto una quantità infinita di tempo da ammazzare, quindi ho pesato che finalmente mi sarei messo a dare uno sguardo e capire cosa c'è dentro le centinaia di CD senza scritte che sono sparsi negli scatoloni in casa mia. Per volontà del fato, mi sono imbattuto in un vecchio demo che pensavo di aver perso per sempre".


Cosa c'è nel nuovo demo tape degli Oasis ?


"Per quel che ne so - aggiunge Noel - c'è solo una versione di questa canzone là fuori e appartiene a un soundcheck degli Oasis ad Hong Kong di qualcosa come 15 anni fa. Non sono sicuro se la versione del soundcheck sia precedente a questo demo, visto che sul CD non c'è scritta alcuna data. So che alcuni di voi amano questa traccia, quindi abbiamo pensata di metterla fuori per potervi permettere di ascoltarla e commentarla. Spero siate tutti a sicuro e che stiate cercando di superare il lockdown con la minor confusione possibile. In ogni caso, prego, non c'è di che".


Il soundcheck di Don't Stop...


La registrazione fatta durante le prove alla quale si riferisce Noel all'interno del post è rintracciabile effettivamente in rete con un altro nome, 'Bye Bye My Family', e risale sì ad un soundcheck effettuato prima dello show degli Oasis ad Hong Kong ma è più recente rispetto a quanto indicato da Noel Gallagher. La band di Manchester, infatti, si esibì alla AsiaWorld Arena il 7 aprile del 2009 per il tour di Dig Out Your Soul che si sarebbe dovuto concludere a Milano e durante il quale, ad agosto, avvenne il definitivo scioglimento degli Oasis a soli tre show dalla conclusione.



La quarantena di Noel


Oltre alla ricerca tra gli scatoloni di casa, la quarantena di Noel Gallagher è stata di quanto più simile possibile a quella di tante persone. Intervistato nelle scorse settimane Noel ha raccontato del suo lockdown nella campagna inglese:  "Mi sono fatto prendere dal panico e ho comprato un sacco di alcol. Ora che i pub sono chiusi, l'unica cosa da fare è superare questo periodo bevendo - ha raccontato il cantautore, che si è dovuto trovare a fare i conti con il problema degli scaffali vuoti - "Sono andato al supermercato perché ero curioso di vedere gli scaffali vuoti e perché volevo prendere un sacco di alcol. Quando sono arrivato lì c'erano solamente un sacco di bottiglie di roba gluten-free, tutta la birra era finita!"


La risposta di Liam Gallagher


Come era prevedibile, Liam Gallagher non ha tardato a dire la sua a proposito della registrazione ritrovata dal fratello. Pur essendo il più grande sostenitore di una reuion degli Oasis, il commento del minore dei Gallagher è andato, come sempre, a colpire Noel. Rispondendo alla nota di Noel condivisa dalla fanpage Oasis Mania, la voce degli Oasis ha scritto: 

"Canta lui, quindi sarà sicuramente una noia"



Nelle scorse settimane Liam aveva tentato l'all-in cercando di fare leva sull'emergenza sanitaria e proponendo una reunion degli Oasis, dopo la sconfitta del Coronavirus, per un solo show di supporto al NHS, il sistema sanitario nazionale britannico.

"Sono stanco di chiedere e implorare, non ci saranno più ramoscelli d'ulivo - aveva scritto su Twitter il minore dei Gallagher - io ORDINO una reunion degli Oasis con tutto l'incasso in beneficenza al NHS" aveva twittato LiamIl tentativo è andato a vuoto, come al solito, e allora il rocker di Manchester ha deciso di fare tutto in casa annunciando uno show gratuito per tutto il personale medico del NHS il 29 ottobre alla O2 Arena di Londra.

Oasis, ascolta il nuovo demo inedito Don't Stop...


Il testo di Oasis - Don't Stop... (demo) 


One, two, three

Two, two, three

Bye bye my friend, I'm leaving

I'm gonna feast on the stars in the sky

And while I be gone, don't stop dreaming

And don't be sad and don't cry

'Cause lazy days and sunny rays will guide me

Back home where I belong

If God gives me grace, then He will find me a space

And I hope I'll be singing this song

Don't stop being happy

Don't stop your clapping

Don't stop your laughing

Take a piece of life, it's alright

To hold back the night

Lazy days and sunny rays will guide me

Back home where I belong

If God gives me grace, then He will find me a space

And I hope I'll be singing this song

Don't stop being happy

Don't stop your clapping

Don't stop your laughing

Take a piece of life, it's alright

To hold back the night

From time to time, though we're whole words apart

You will still hold a groove in my heart

From time to time, we will fall side by side

You'll still have that look in your eye

Don't stop being happy

Don't stop your clapping

Don't stop your laughing

Don't stop your laughing

Don't stop your laughing

Don't stop your laughing

Don't stop your laughing

Take a piece of life, it's alright

To hold back the night

It's alright to hold back the night

It's alright to hold back the night

Oasis - Don't Stop... (Demo)

Provided to YouTube by Sony Music Entertainment Don't Stop... (Demo) · Oasis Don't Stop... ℗ 2020 Big Brother Recordings Limited Released on: 2020-04-30 Composer, Lyricist: Noel Gallagher Auto-generated by YouTube.