Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  17 marzo 2021

Oasis, Liam e Noel Gallagher insieme per un film?

Oasis, Liam e Noel Gallagher insieme per un film?

Liam e Noel Gallagher insieme per una casa di produzione cinematografica. Questo è quello che emerge da una notizia lanciata dall'inglese The Sun circa una nuova azienda fondata dai fratelli coltelli del britpop che potrebbe significare l'arrivo di un biopic o di un film sugli Oasis.

Liam e Noel Gallagher hanno fondato una società di produzione cinematografica

A quanto pare siamo davanti all'ennesimo capitolo della saga senza fine che vede protagonisti i fratelli Gallagher, Liam e Noel, e il loro continuo botta e risposta sulla vita, la musica e la presunta reunion degli Oasis, la band grazie alla quale sono diventati tra le rockstar più popolari del pianeta prima dello scioglimento poco pacifico nel 2009.

A sganciare la bomba è stato l'inglese The Sun che ha riportato una 'riappacificazione', almeno sulla carta, di Liam Gallagher - voce degli Oasis - e di suo fratello maggiore Noel Gallagher, chitarra e compositore principale della band originaria di Manchester. Stando a quanto riportato dalla testata, infatti, tra una schermaglia e l'altra Liam e Noel avrebbero trovato il tempo di scrivere i loro nomi su un contratto per la creazione di una società di produzione cinematografica.
Il nome della compagnia è Kosmic Kyte ed è registrata come società per 'attività di produzione cinematografica'. Direttori della società Liam e Noel Gallagher, insieme ad Alec McKinlay, responsabile della loro agenzia di management, la Ignition.

In arrivo un film degli Oasis?

La motivazione dietro questo gesto che ha del clamoroso, non fosse altro per i continui e insistenti tentativi di Liam per cercare di riformare gli Oasis e riparare il rapporto ampiamente rovinato con il fratello. Tentativi prontamente rispediti al mittente da Noel che, così come Liam, negli ultimi mesi ha fatto intendere di essere al lavoro su nuova musica prendendo addirittura a piene mani dal repertorio di outtakes del periodo Oasis.

Non sappiamo se la notizia riportata dal Sun possa significare una ritrovata e insperata pace tra i fratelli Gallagher ma è possibile immaginare che in cantiere ci sia un progetto cinematografico, un documentario o un film sugli Oasis. Magari un biopic come già fatto da Queen, Elton John e tanti altri, che racconti gli alti e bassi dell'avventura Oasis che negli anni '90 ha caratterizzato la scena rock britannica e mondiale.

In questo senso un'indicazione potrebbe arrivare, come sempre, dai tweet di Liam. Se solo nella giornata di ieri il minore dei fratelli Gallagher si era lasciato andare ad esternazioni che sottolineavano il suo ruolo fondamentale all'interno degli Oasis - 'Quanti frontman ci sono negli Oasis?Ho sempre fatto che ce ne fosse uno, il vostro adorato. Apparentemente erano due, imparo qualcosa di nuovo ogni giorno. L'unica volta in cui c'erano due frontman degli Oasis era quando la mia ombra veniva illuminata dai riflettori' aveva scritto - poche ora fa ha pubblicato un tweet che sembrerebbe fare riferimento proprio al cinema.

Nel tweet pubblicato oggi, Liam Gallagher infatti scrive: "Ne faranno un film, mi renderanno una grande star"


Oasis, Liam e Noel Gallagher insieme per un film?

Creation Stories

Per chi volesse rivivere proprio quegli anni, intanto, questa settimana esce nel Regno Unito anche "Creation Stories", biopic di Danny Boyle e Irvine Welsh  con la regia di Nick Moran che racconta la vita di Alan McGee, guru dell'industria discografica indipendente, fondatore della Creation Records e responsabile del successo di band come The Jesus & Mary Chain, My Bloody Valentine, Primal Scream e, appunto, Oasis.

Fu proprio McGee - nella pellicola interpretato dallo Spud di Trainspotting Ewen Bremner - a far firmare il primo contratto ai Gallagher dopo il leggendario show improvvisato al King Tut's Wah Wah Hut di Glasgow.

Dall'inizio come musicista nei The Laughing Apple e nei Biff Bang Pow! nella Scozia degli anni '80 alla svolta come manager culto della scena indipendente britannica, in Creation Stories c'è tutto lo spaccato della rinascita musicale inglese che esplose con gli eccessi del Britpop e il trionfo planetario degli Oasis qui interpretati da Leo Harvey-Elledge, nei panni di Liam Gallagher, e James McClelland in queli di Noel.


Guarda il trailer di Creation Stories:


Oasis - Live Forever Glastonbury 1994

What a performance!!!! Liam looks and sounds amazing here!