Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  31 marzo 2020
di Nessuno
Nessuno

Ozzy, annullate le cure in Svizzera

A causa dell'emergenza sanitaria il cantante ha dovuto rimandare i trattamenti previsti in Europa

Ozzy Osbourne ha dovuto rivedere i suoi piani di cura ed ha annullato il viaggio precedentemente programmato in Svizzera a causa della pandemia di coronavirus che continua a paralizzare non solo il settore dell'intrattenimento, tra gli altri, ma anche quello degli spostamenti.

Il leggendario alfiere dell'heavy metal, che ha rivelato a febbraio di star combattendo il morbo di Parkinson, aveva in programma di vedere uno specialista dei sistemi immunitari all'estero, ed in particolare in una clinica svizzera. Ad Ozzy il disturbo era stato originariamente diagnosticato nel 2003 ma ha scelto di rendere pubbliche le notizie solo di recente. Il trattamento pianificato è stato progettato per aiutare il cantante a continuare il suo stile di vita di fronte alla progressiva condizione neurologica.


All'inizio di quest'anno Ozzy Osbourne ha annullato il tour doveva portare on the road l'ultimo album Ordinary Man, per concentrarsi sulla sua salute. All'epoca delle comunicazioni ai fan ed alla stampa, il rocker aveva confessato che il suo trattamento in Svizzera, previsto per il prossimo aprile, avrebbe richiesto "dalle sei alle otto settimane".

La figlia di Ozzy, Kelly, ha recentemente riferito che il frontman dei Black Sabbath aveva visto dei progressi nel suo stato di salute. "Vedere dopo un trattamento con le cellule staminali quello che è successo e i progressi che ha fatto è strabiliante", ha detto Kelly. “Sta camminando meglio. Sta parlando meglio. I suoi sintomi stanno diminuendo. Sta recuperando la forza muscolare di cui ha bisogno dopo l'intervento chirurgico alla colonna vertebrale. "

La notizia della cancellazione del viaggio di Ozzy è stata confermata da sua moglie, Sharon, nella sua serie diurna della CBS, The Talk.

"Abbiamo dovuto annullare il nostro viaggio in Svizzera. Dovevamo partire l'8 aprile, ma abbiamo dovuto annullare, per il suo trattamento", ha rivelato. Sharon ha poi spiegato che lei e la sua famiglia continuano ad affrontare le misure precauzionali giorno per giorno per difendersi dal coronavirus. "Stiamo solo aspettando, come tutti gli altri. Sto solo cercando di stare lontani, tranquilli e di tenerlo lì dentro."

"Sinceramente trovo questi tempi spaventosi", ha continuato Sharon, facendo eco ai pensieri di molti mentre la pandemia di coronavirus infuria. "Penso solo che sia un momento davvero spaventoso per essere vivi." 

Anche Andrew Watt, il produttore che ha collaborato con Ozzy Osbourne all’album Ordinary Man, tramite un lungo post pubblicato su Instagram, ha voluto raccontare la sua esperienza personale dopo essere risultato positivo al coronavirus, sottolineando come la questione COVID-19 non debba essere assolutamente presa alla leggera.

Ozzy, annullate le cure in Svizzera

Ozzy Osbourne - Ordinary Man (Official Music Video) ft. Elton John

"Ordinary Man" available at: https://OZZY.lnk.to/OrdinaryMan Director: Stephen Lee Carr Producers: Sharon Osbourne, Jack Osbourne, Peter Glowski, R. Greg Johnston, Stephen Lee Carr Production Company: Lesson 5 Entertainment, Inc. Follow Ozzy Osbourne: Facebook: https://www.facebook.com/ozzyosbourne Instagram: https://www.twitter.com/ozzyosbourne Twitter: https://www.twitter.com/ozzyosbourne Website: https://www.ozzy.com Spotify: http://bit.ly/ozzyosbournespotify YouTube: https://www.youtube.com/ozzyosbourne (C) 2020 Epic Records, a division of Sony Music Entertainment