Logo Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  20 giugno 2019

Ozzy Osbourne è un Troll

Il Principe delle Tenebre presterà la voce a Thrash, personaggio del film animato "Trolls World Tour"

Arriverà nelle sale americane nella prima 2020 "Trolls World Tour", sequel della pellicola animata "Trolls" del 2016 prodotta da Dreamworks. Se nel primo film la voce del protagonista era affidata a Justin Timberlake, in questa nuova storia saranno molti i personaggi del mondo della musica coinvolti nel cast americano, incluso uno di nostra conoscenza. 

Nella nuova storia i Troll protagonisti Poppy (Justin Timberlake) e Branch (Anna Kendrick) si imbatteranno in sei tribù di Troll, ognuna votata ad un genere musicale diverso, e cerchercheranno di proteggerli dai 'reali dell'hard rock' Queen Barb (Rachael Bloom) e suo padre King Thrash che altri non è se non il nostro buon vecchio Ozzy.  

I troll della tribù funk sono 'interpretati' da Anderson.Paak, George Clinton e Mary J.Blige, J Balvin rappresenta il reggaeton, Ester Dean appartiene alla tribù Pop, Anthony Ramos a quello della Techno e Jamie Dornan è un Troll Jazz. C'è spazio anche per le tribù della musica classica con Gustavo Dudamel e Charlyne Yi e per quella hip hop con Kenan Thompson. 

Tra gli altri membri del cast James Corden, Caroline Hjelt, Aino Jawo, Ron Funches e Kunal Nayyar.

Sempre nella primavera del 2020 Ozzy Osbourne tornerà in Italia, il  10 marzo alla Unipol Arena di Bologna, per recuperare la data cancellata per questioni di salute.

Ozzy Osbourne è un Troll