Logo Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  21 agosto 2019

Ozzy Osbourne: "Non ho mai provato un dolore così"

L'ex Black Sabbath sul recupero dall'infortunio che lo ha costretto a cancellare il tour

Intervistato dall'edizione USA di Rolling Stone, Ozzy Osbourne ha parlato dell'incidente domestico che, dopo il disastroso anno per la sua salute, lo ha costretto a rinviare tutto il tour: " Per i primi quattro mesi è stata una completa agonia, non ho mai provato un dolore del genere in tutta la mia vita, è stato tremendo. Sto progredendo lentamente, dicono che ci vorrà almeno un anno per il recupero. Spero sia tutto ok e di essere in grado di ripartire per gennaio - quando riprenderà il tour che arriverà a Bologna il 10 marzo 2020 - e tengo le dita incrociate. L'ex frontman dei Black Sabbath ha raccontato di cosa si provi ad avere un'operazione come quella subita da lui: "Quando ti fanno un'operazione al collo ti tagliano i nervi e si è incasinato tutto, il mio braccio destro sembra essere perennemente freddo. In ospedale avevo bisogno di un supporto per andare a pisciare, dovevo avere infermiere notte e giorno, mi sentivo impotente. Cosa mi dà speranza? Non molto. Odio essere costretto a letto per un giorno, e ora sono sei mesi, potete immaginare come si senta la mia testa ora".

Come occupa il tempo il Principe delle Tenebre ? Semplice, restando incollato alla TV e leggendo i messaggi di supporto che gli arrivano dai colleghi:, come Jonathan Davis dei Korn " Guardo un sacco di documentari, sto diventando un maniaco degli UFO. John è stato di gran supporto, e ne sono stato piacevolmente sorpreso, è fantastico".

Ozzy Osbourne: "Non ho mai provato un dolore così"