Logo Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  27 maggio 2019

Ozzy Osbourne sulla reunion dei Black Sabbath

Intervistato da Kerrang! Ozzy è tornato su quello che non gli è piaciuto dell'ultimo tour con la band

In attesa di vederlo in Italia il 10 marzo 2020 alla Unipol Arena di Bologna per il recupero della data annullata quest'anno a causa dei numerosi problemi di salute, un Ozzy Osbourne in ripresa è stato intervistato dal magazine Kerrang! ed è ritornato sull'ultimo tour con i Black Sabbath

Già in passato il frontman della band inglese aveva parlato in modo critico del tour "The End",  che nel 2017 ha fatto da passerella di addio dei Black Sabbath, dichiarando che da parte sua era mancato il divertimento, ora ha sottolineato altri elementi di fastidio: "Tanto per cominciare non mi è piaciuto che non ci fosse Bill Ward (batterista originale della band). La gente tende ad incolpare me, ma non è così, sinceramente. Non abbiamo avuto il tempo per uscire insieme, dovevamo metterci in marcia ma mi dispiace non abbia funzionato con Bill. Tommy (Clufetos) è stato bravissimo, ma siamo stati noi quattro ad aver cominciato tutto questo e saremmo dovuti essere noi quattro a concluderlo. I concerti finali a Birmingham hanno avuto retrogusto amaro perché pensi a quanto lontano siamo arrivati, quanto abbiamo fatto, e sarebbe stato bello condividerlo insieme. Forse un giorno ci sarà un ultimo concerto, non so".

Ozzy Osbourne sulla reunion dei Black Sabbath

Black Sabbath - "Paranoid" from The End

Black Sabbath - "Paranoid" from The End