Logo Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  12 giugno 2019

Perse in un incendio registrazioni di Nirvana, GN'R e tanti altri

Un'indagine del The New York Times svela per la prima volta che il rogo del 2008 agli Universal Studios avrebbe colpito anche l'archivio musicale

Sono passati undici anni dall'incendio che colpì il terreno degli Universal Studios di Hollywood ma all'epoca l'attenzione andò tutta sui danni provocati al parco giochi e all'archivio cinematografico della multinazionale. In un articolo del The New York Times si fa ora luce sull'enorme perdita che il rogo causò anche al reparto musicale dell'etichetta, mandando in cenere una quantità enorme di registrazioni originali dall'importanza storica inestimabile. 

Stando all'articolo pubblicato ieri dalla giornalista Jody Rosen, l'incendio colpì l'archivio principale dell'etichetta che conteneva i master di singoli e album, demo e registrazioni di tracce separate che arrivavano fino al 1940.

Nel materiale andato in fumo ci sarebbero le registrazioni di Chuck Berry del periodo alla Chess Records e, della stessa etichetta, opere di Etta James, John Lee Hooker, Bo Diddley e Willie Dixon, i dischi della Decca firmati da artisti come Duke Ellington, Louis Armstrong, Billie Holiday ed Ella Fitzgerald. Quasi sicuramente sono scomparsi anche i master dei primi album venduti da Aretha Franklin, quelli di Buddy Holly, le registrazioni di John Coltrane con la Impulse e una quantità impressionante di singoli. Il disastro arriva fino ai giorni nostri e la lista include anche R.E.M. e Elton John, Eric Clapton, Aerosmith, Lynyrd Skynyrd, Iggy Pop, Guns N'Roses, Police, Soundgarden, Beck, Sheryl Crow e Nirvana. Proprio il bassista dell'iconica band grunge, Krist Novoselic, ha risposto a un fan che gli chiedeva dei nastri di "Nevermind" in merito alla notizia con un laconico "Credo siano scomparsi per sempre".

Una perdita enorme che, stando ai documenti in possesso del NYTimes avrebbe coinvolto oltre 500.000 nastri che non potranno mai essere utilizzati per reissue o per portare al pubblico inediti mai resi noti.


Perse in un incendio registrazioni di Nirvana, GN'R e tanti altri