Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  21 gennaio 2020

Prince, decadute le accuse per la sua morte

La famiglia del grande artista aveva intentato cause legali contro un ospedale, un medico e due farmacisti.

Gli eredi di Prince hanno lasciato decadere la causa legale intentata contro il Trinity Medical Center, ospedale dell'Illinois che si fece carico delle cure dell'artista di Minneapolis, e i medici che lo avevano assistito.

Si immagina che negli ultimi mesi la famiglia di Prince abbia trovato un accordo con gli accusati, incluso il Dottor Michael Schulenberg che aveva visitato Prince nelle ultime settimane prima della sua morte nell'aprile del 2016.

La famiglia dell'autore di "Purple Rain" aveva fatto causa nel 2018 accusando, oltre ai medici e al Trinity Medical Center, anche due farmacisti della catena Walgreens, di aver contribuito alla morte dell'artista per incapacità di fornirgli le cure adatte.

I documenti dell'accusa parlano di un' overdose da farmaci subita da Prince una settimana prima della morte e non identificata in tempo dopo il malessere sofferto a bordo di un volo che fu costretto ad un atterraggio di emergenza.

Nella causa si sosteneva che, con la giusta consulenza, Il 'principe del funk' non sarebbe morto per l'overdose accidentale di fentanyl che gli tolse la vita sei giorni dopo. Prince fu trovato senza vita  a 57 anni all'interno di Pasley Park, la sua residenza - studio di registrazione che aveva costruito a Minneapolis.

Proprio a Prince sarà dedicato "Let's Go Crazy: The Grammy Salute to Prince", un evento voluto dagli organizzatori dei Grammy Awards che si terrà il prossimo 28 gennaio - due giorni dopo la cerimonia di assegnazione dei prestigiosi premi - e che vedrà la partecipazione di numerosi artisti. Allo show tributo che si terrà al Los Angeles Convention Center si avvicenderanno sul palco rappresentanti di ogni genere musicale: ci saranno i Foo Fighters, Beck e Chris Martin dei Coldplay, Mavis Staples, St.Vincent, Gary Clark Jr. ma anche Usher, John Legend, Alicia Keys, Earth Wind & Fire e tanti altri.

A rendere omaggio ad uno degli artisti più inflenti degli ultimi quarant'anni ci saranno anche musicisti che, in diverse fasi della loro carriera, hanno collaborato con lui come Susanna Hoffs dei Bangles - di Prince la loro hit 'Manic Monday' - Morris Day e i The Time e The Revolutions.

Negli ultimi mesi sono state diverse le notizie che hanno riguardato Prince, anche per quanto riguarda le pubblicazioni. A novembre, infatti, è uscito “The Beautiful Ones” libro che raccoglie l’autobiografia (incompleta) che Prince stava scrivendo prima di scomparire e , lo stesso mese, è uscito "1999 Deluxe", una versione rimasterizzata ed ampliata di "1999", quinto studio album pubblicato nel 1982


Prince, decadute le accuse per la sua morte