Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  06 luglio 2021

Queen, "Greatest Hits" potrebbe tornare al primo posto in classifica dopo 40 anni

Il "Greatest Hits" dei Queen, pubblicato nell'edizione per i 40 anni, potrebbe tornare al primo posto della classifica UK

A distanza di 40 anni dalla pubblicazione, il "Gratest Hits" dei Queen potrebbe chiudere la settimana tornando al primo posto nella classifica degli album più venduti nel Regno Unito.

Il Greatest Hits dei Queen

Pubblicato nel 1981, "Greatest Hits" dei Queen è uno degli album più venduti nella storia e l'album più venduto di tutti i tempi nel Regno unito. Per celebrare i 40 anni dalla pubblicazione, il disco è stato pubblicato in una versione 2021 che ha tutta l'intenzione di mantenere il successo dell'edizione originale e rischia di piazzarsi al primo posto nella classifica degli album più venduti nel Regno Unito.

Stando alle classifiche di metà settimana, infatti, c'è una grande possibilità che l'album dei Queen possa tornare al primo posto in classifica e, altro dato importante, l'86% delle copie già acquistate è in formato fisico.

Anche Brian May attraverso il suo account Instagram si è detto sorpreso della possibilità di tornare al primo posto in classifica a distanza di 40 anni e ha invitato i fan della band ad acquistare la loro copia e a conservare anche qualche sterlina per prendere la ristampa del suo album solista "Back To The Light".



I record del Greatest Hits dei Queen

Greatest Hits è l'album di maggior successo dei Queen e dopo aver esordito nel 1981 al secondo posto nella classifica UK è salito al primo la settimana successiva dove è rimasto per quattro settimane consecutive.

Il disco ha fatto registrare una serie di record uno dopo l'altro chiudendo il decennio con circa 2 milioni di copie vendute. Dal 2006 la raccolta detiene il record come album più venduto nel Regno Unito e nel 2014 è diventato il primo album di sempre a vendere 6 milioni di copie nello Stato finendo nelle case di una famiglia su tre.  

Da quando è uscita , la compilation ha trascorso all'interno della Official Album Charts UK ben 952 settimane.


Queen, "Greatest Hits" potrebbe tornare al primo posto in classifica dopo 40 anni

L'edizione 2021 di "Greatest Hits"

In occasione dei 40 anni dalla pubblicazione, i Queen hanno deciso di dare nuovamente alle stampe "Greatest Hits" riproponendo la raccolta in nuovi formati.

Dal 2 luglio "Greatest Hits" è diventato infatti disponibile in una nuova edizione esclusiva con CD in copertina slipcase, in vinile rimasterizzato e in musicassetta a tiratura limitata.

Sul sito ufficiale dei Queen, inoltre, è stato messo in vendita un cofanetto a tiratura limitata in 1000 copie con, al suo interno, il CD, una stampa autografata da Brian May e Roger Taylor e un'ulteriore edizione limitata e colorata delle musicassette, una per ogni membro della band:

  • Ghiaccio per Freddie Mercury
  • Rosa trasparente per Brian May
  • Verde trasparente per Roger Taylor
  • Blu trasparente per John Deacon


I guadagni dei Queen

Insomma, i guadagni dei Queen ancora in attività, Brian May e Roger Taylor, di John Deacon e degli eredi di Freddie Mercury, continuano a salire vertiginosamente e non hanno intenzione di esaurirsi.

Solo pochi giorni fa un report della Companies House del Regno Unito ha rivelato che per la sola concessione dei diritti per la realizzazione del biopic "Bohemian Rhapsody", i diretti interessati hanno guadagnato una cifra considerevole.

Secondo Companies House, la Queen Productions - società che gestisce le attività della band - lo scorso anno ha fatturato circa 49 milioni di euro con un guadagno netto per la band di 22 milioni di euro.

Facendo il confronto rispetto a quanto i Queen incassavano prima dell'uscita del biopic "Bohemian Rhapsody", la band sta guadagnando una media di 100.000 sterline al giorno grazie alla spinta del film, con un guadagno netto di circa 10 milioni di euro in più rispetto al periodo precedente all'arrivo del film nelle sale.