Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  13 marzo 2020

Rimandato il Record Store Day 2020

La giornata mondiale dedicata ai negozi di dischi indipendenti e prevista per il 18 aprile slitta a giugno

Non sono solo gli eventi dal vivo ad essere cancellati o rinviati per il timore del Coronavirus ma anche l'edizione 2020 del Record Store Day è vittima del COVID-19

La giornata mondiale che vuole celebrare la resistenza e la bellezza dei negozi di dischi indipendenti con centinaia di pubblicazioni inedite ed eventi si sarebbe dovuta svolgere sabato 18 aprile 2020 ma l'imprevedibilità data dal diffondersi del Coronavirus ha consigliato agli organizzatori di rimandare tutto alle porte dell'estate, sabato 20 giugno.

L'organizzazione del RSD2020 ha fatto sapere di aver preso in considerazione una serie di ipotesi, dal mantenere l'evento invariato a cambiarne la struttura, prima di decidere che la cosa migliore da fare, considerata l'incertezza di questi tempi e il mutare continuo della situazione, fosse rimandare tutto.

Del resto un elemento vitale per l'esistenza dei negozi di dischi è la condivisione e l'aggregazione, tutte cose che non possono essere garantire in queste ore e poco senso avrebbe avuto ridurre il Record Store Day a una sola lista di titoli da acquistare, per quanto il supporto degli artisti e delle etichette nel riservare a una giornata speciale per tutti gli amanti della musica delle pubblicazione speciali sia fondamentale.

"Nessuno può sapere cosa succederà in un determinato posto nelle prossime cinque settimane, e le decisioni per quel periodo devono essere prese ora, considerati i fatti attuali - ha fatto sapere l'organizzazione del Record Store Day con una nota stampa - Non esiste una soluzione perfetta né una risposta facile. La migliore delle mosse possibili è cambiare la data e abbiamo posticipato il Record Store Day a sabato 20 giugno. Riteniamo che ciò offra ai negozi di tutto il mondo le migliori possibilità per avere una giornata proficua, tenendo conto delle raccomandazioni di medici, scienziati, Organizzazione Mondiale della Sanità e con l'auspicio di comportarci da cittadini seri all'interno di comunità locali e mondiali.Stiamo collaborando con tutti i nostri partner e i negozi per rendere questo cambiamento il più agevole possibile per tutti coloro che partecipano al Record Store Day: clienti, negozi di dischi, artisti, etichette discografiche e altro ancora. Il Record Store Day è ovunque e vogliamo organizzare la nostra festa quando tutti possono riunirsi in sicurezza per celebrare la vita, l'arte, la musica e la cultura del negozio di dischi indipendente".

In attesa di sapere come evolverà la pandemia legata al Coronavirus e le conseguenti indicazioni dagli enti sanitari preposti, non ci resta che attendere di sapere come verranno riprogrammate le attività dei singoli negozi di dischi e ripassare, in ogni caso, la lista delle pubblicazioni discografiche che restano invariate, pur slittando l'uscita di due mesi.

La RSD 2020 Ambassador Brandi Carlile ha voluto tributare una delle band più leggendarie della sua Seattle, i Soundgarden, con un 12'' pollici contenente le cover di 'Black Hole Sun' e 'Searching With My Good Eye Closed'. I Bastille pubblicheranno il debut "All This Bad Blood" per la prima volta in vinile, Beck un esclusivo 7'' con un remix mai sentito prima di 'No Distraction' e The Black Keys  una versione speciale dell'ultimo album "Let's Rock", in sole 5000 copie su doppio vinile.Per i Biffy Clyro ci sarà un 7'' bianco dal titolo 'Moderns' che contiene le cover di  Modern Love di David Bowie e Modern Leper dei connazionali Frightened Rabbit.

I fan di Alice Cooper potranno acquistare un live in doppio LP che testimonia il concerto all' Apollo Theatre di Glasgow nel febbraio 1982, delle diciotto tracce solo tre sono state già pubblicate. Restando sullo stesso territorio, i Black Sabbath - agli inizi poco propensi al formato singolo - pubblicheranno un doppio 7'' picture con 'Evil Woman' e 'Wicked World'."The Alternate Rumours"  invece, lo si capisce dal titolo, è una versione speculare del capolavoro dei Fleetwood Mac "Rumours" con versioni alternative e demo disponibili per la prima volta in vinile.

The Chemical Brothers, che arriveranno in Italia a luglio per uno show dal vivo a Bologna Sonic Park, in esclusiva per il RSD2020 pubblicheranno 'Surrender To Love', contenente un mix inedito opera dei The Avalanches e un nuovissimo remix del classico 'Out Of Control', e il 12 pollici giallo trasparente con i remix fatti per The Charlatans. Anche i My Chemical Romance, con il duo electro inglese tra gli artisti in scena a Bologna Sonic Park, avranno la loro release: la prima volta in vinile di "Life On The Murder Scene".

Doppia pubblicazione anche per The Cure che usciranno con i picture disc di "Seventeen Seconds" e "Bloodflowers", Bowie con "Changesbowie" e il live "I'm Only Dancing (The Soul Tour'74)" e per gli amanti dei Pink Floyd: uno speciale 7'' a tiratura limitata con 'Arnold Layne' registrata dal vivo nel 2007 con David Gilmour, Nick Mason e Richard Wright, "The Wall - Live In Berlin" con il celebre show tenuto da Roger Waters nel 1990 e 'See Emily Play/Vegetable Man' in 12'' firmato dal nuovo progetto del batterista della band con Nick Mason's Saucerful Of Secrets.

In occasione dell'anniversario per i 40 anni di 'Redemption Song' di Bob Marley, uscirà un remake dell'originale 12'' in edizione limitata pubblicato in Inghilterra su vinile traslucido e festeggiamenti dei 40 anni anche per "It's Alive II" dei Ramones, versione celebrativa del live immortalato in "It's Alive". 50 candeline per l'omonimo album di debutto di Elton John che uscirà in 2LP viola trasparenti The Doors pubblicheranno per la prima volta su un LP da 180 grammi numerato "The Soft Parade: Doors Only Mixes", i Gorillaz renderanno disponibili in vinile "G Sides" e "D Sides", raccolta di remix e bonus tracks e gli U2 pubblicheranno '11 O'Clock Tick Tock', primo singolo della band con la Island Records che festeggia 40 anni con un 4 track EP da 12''.2500 copie per "Kiss My Blood", triplo vinile colorato del Live In Paris 1991 di Iggy Pop che uscirà anche con "Russia Melodia", 7'' live registrato a Detroit. dai The Stooges.

I fan di Elvis Presley potranno lanciarsi su uno speciale cofanetto da cinque vinili colorati chiamato "The Rock and Roll Collection" o "Elvis Prohibited", una raccolta di master e alternate takes dalle colonne sonore di 'Loving You', 'Jailhouse Rock' e 'King Creole', il tutto in vinili colorati che si illuminano al buio. Colorato è anche il vinile verde di "Metamorphosis", raccolta dei Rolling Stones contenente outtakes e rarità inizialmente pubblicata nel 1975, Stones rappresentati anche dal triplo "Live From Kilburn" di Ronnie Wood & Keith Richards, The First Barbarians e dal 7'' rosso di Richards, 'Hate It When You Leave'. Da Liverpool rispondono due dischi post-Beatles: il 7'' di 'Instant Karma' di John Lennon e la release in anteprima dell'edizione per il cinquantennale di "McCartney I", debutto solista di Sir Paul McCartney. E ancora release speciali di Jethro Tull, The Who, Kraftwerk, Lou Reed, Marc Bolan & T.Rex, Neil Young, Thin Lizzy e tanti altri.

Questa la lista completa di tutti i dischi disponibili nei negozi italiani, mentre per le liste dei titoli disponibili all'estero basta andare sul sito americano e su quello inglese del Record Store Day.

Rimandato il Record Store Day 2020