Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  20 aprile 2020

Robert Plant aiuta un'azienda a produrre materiale per il personale sanitario

L'iconica voce dei Led Zeppelin ha donato migliaia di sterline a una società che ha deciso di produrre camici e mascherine per medici e infermieri britannici

Il leggendario cantante dei Led Zeppelin, Robert Plant ha deciso di aiutare il suo popolo nella lotta al Coronavirus facendo una donazione a MG Sportswear, azienda che si sta occupando della produzione dei camici utilizzati dai lavoratori del NHS, il Sistema Sanitario Nazionale britannico.

Stando a quanto riporta la testata inglese Express And Star, Plant è tra le persone che hanno risposto alla pagina creata dalla MG su Go Fund Me per riuscire a reperire i materiali necessari alla produzione straordinaria affrontata dall'azienda. La cifra donata non è stata dichiarata chiaramente ma si parla di svariate migliaia di sterline.

LA MG Sprotswear è originaria di Kidderminster, area a ovest di Birmingham nelle vicinanze di dove l'iconico rocker è cresciuto e dove ha frequentato anche le scuole superiori, ed è una delle tante aziende ad essersi trovata nella situazione di dover diversificare la produzione normalmente indirizzata verso la creazione di vestiti per la scuola e per lo sport.

A causa della situazione creatasi per l'emergenza sanitaria da Coronavirus la proprietà ha deciso di adoperare i propri impianti per cercare di fare il possibile nel dare una mano al Sistema sanitario nazionale così colpito dalla crisi. La Business Manager Kim Calder ha detto: " Abbiamo ricevuto una generosa donazione da parte di Robert Plant e questo ci consentirà di poter continuare a reperire il tessuto necessario. Altre persone che si occupano di produrre abiti da lavoro per il personale sanitario sta facendo fatica a reperire i prodotti e lavorarli ma noi riusciamo comunque a mantenere una produzione massiccia. In ogni caso se qualcuno ci aiutasse nel lavoro di cucitura anche a livello locale per noi sarebbe di grande aiuto".

Plant ha dichiarato: "Siamo tutti nel vuoto delle nostre case e ci sentiamo relativamente al sicuro, quindi mi fa piacere essere di supporto al lavoro che queste brave persone stanno facendo per aiutare gli operatori di primo soccorso, gli infermieri, i medici e tutti coloro che hanno davvero bisogno di camici e mascherine. Sarebbe bello se riuscissero ad avere ulteriori fondi per poter continuare a fare ciò che stanno facendo". 

Un trattamento da rockstar al corpo ospedaliero è anche quello offerto da Vans For Bands, società che si occupa di noleggiare tour bus ai musicisti impegnati in tour attraverso Europa e Regno Unito. Spinta dal musicista Frank Turner e dal comic Adam Key, l'azienda ha deciso di aiutare il personale sanitario a staccare la spina in maniera tranquilla senza allontanarsi troppo da ospedali e cliniche parcheggiando i suoi veicoli luxury fuori dalle strutture. VBS garantirà così a tutte le persone impegnate a lottare contro il COVID-19 - mantenendo la distanza di sicurezza - la possibilità di riposarsi e dormire negli hotel su ruota normalmente utilizzati dalle rockstar in tour.

Il direttore di VFB Ed Thomson ha detto: "Le restrizioni portate dal COVID-19 hanno decimato l'industria della musica dal vivo e tutta la nostra flotta è ferma nei nostri capannoni, quindi siamo ben felici di poter offrire i nostri bus agli ospedali del NHS in qualsiasi posto del Regno Unito per tutta la durata dell'emergenza sanitaria per poter permettere a medici e infermieri di potersi riposare un po' alla fine o durante i loro turni prolungati. Crediamo sia la cosa giusta da fare".


Robert Plant aiuta un'azienda a produrre materiale per il personale sanitario