Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  26 agosto 2021

Rolling Stones, in tour dopo la morte di Charlie Watts

Secondo alcune i voci i Rolling Stones sarebbero pronti a rispettare l'impegno del No Filter Tour in partenza a settembre, in memoria di Charlie Watts

I Rolling Stones non si fermano nemmeno dopo la morte di Charlie Watts, lo storico batterista della band scomparso pochi giorni fa all'età di 80 anni. Stando a quanto riporta il britannico The Sun, gli Stones non hanno intenzione di scendere dal palco e rispetteranno l'impegno preso con i fan per le date nordamericane del No Filter Tour.

In tour senza Charlie Watts

Sarà solo rock'n'roll ma c'è bisogno che qualcuno lo faccia e i Rolling Stones hanno deciso che non si tireranno indietro, nemmeno davanti la morte.

Dopo aver perso un membro fondamentale della band, il batterista Charlie Watts scomparso pochi giorni fa, Mick Jagger, Keith Richards e Ronnie Wood non cambieranno i loro programmi e fra poche settimane torneranno sul palco per le date nordamericane del No Filter Tour.

La prima data è prevista per il 26 settembre a St.Louis, in Missouri, e nonostante la grossa perdita gli Stones hanno tutta l'intenzione di rispettare gli impegni e salire sul palco.

Il Sun riporta le parole di un informatore che dice:

"La band vuole continuare con lo show per celebrare la vita di Charlie. Per loro era come un fratello ma sanno che avrebbe odiato la possibilità di cancellare i concerti. Charlie gli ha dato la benedizione di andare in tour senza di lui dopo l'operazione e loro onoreranno i suoi desideri".

La decisione di abbandonare il tour prima della sua morte è sembrato, effettivamente, un vero e proprio via libera dal batterista che dal 1963 ad oggi non aveva mai saltato un concerto degli Stones.

Scomparso solo due giorni fa, Watts ha lasciato un vuoto incolmabile nel mondo della musica e nelle retrovie degli Stones.


Il testimone a Steve Jordan

Tuttavia, ad inizio mese era stato lo stesso Charlie ad investire ufficialmente il suo successore, anche se tutti pensavano si sarebbe trattato di un traghettatore in attesa di tempi migliori.

Dopo aver rivelato di doversi concedere un periodo di riposo dopo un intervento non meglio specificato, Watts ha lasciato il testimone a Steve Jordan.

"Per una volta sono andato un po' fuori tempo" - aveva detto ad inizio agosto -"Sto lavorando sodo per cercare di tornare pienamente in forma ma oggi ho accettato il fatto che, secondo gli esperti, ci vorrà un po' di tempo. Dopo tutta la sofferenza causata dal COVID non voglio deludere tutti quei fan che hanno conservato i biglietti per il tour e proporre una nuova cancellazione o spostamento delle date. Per questo ho chiesto al mio grande amico Steve Jordan di sostituirmi".

Jordan in carriera ha fatto parte dei Blues Brothers, degli X-Pensive Winos - il side project di Keith Richards - del John Mayer Trio e ha suonato con artisti come Bruce Springsteen, Bob Dylan Aretha Franklin, Neil Young, Cat Stevens, Bruno Mars, Beyoncé e B.B.King.

Rolling Stones, in tour dopo la morte di Charlie Watts

L'edizione per i 40 anni di Tattoo You

L'avventura dei Rolling Stones continua non solo dal punto di vista dei live ma anche da quello discografico. In attesa di un nuovo album di inediti che siamo sicuri arriverà in ogni caso, uscirà il 22 ottobre l'edizione celebrativa di "Tattoo You", album pubblicato nel 1981 che proprio nel giorno della morte di Watts ha compiuto 40 anni.

 Così come era stato per la stessa operazione di "Goats Head Soup" del 2020,  Tattoo You sarà pubblicato in una nuova versione rimasterizzata e accompagnata da una serie di tracce inedite.

Il 22 ottobre 2021 "Tattoo You" tornerà infatti nuovamente sugli scaffali in versione rimasterizzata e insieme ad un nuovo disco intitolato "Lost & Found: Raririties".

Al suo interno 9 tracce inedite inclusa  Never Stop, demo di Start Me Up, e Living In The Heart Of Love, fatto uscire in contemporanea all'annuncio.

L'edizione 2021 di Tattoo You sarà disponibile su CD, in vinile, in vinile trasparente a tiratura limitata e picture disc (acquistabili solo dallo store ufficiale degli Stones), e in due cofanetti.

Ci saranno poi un cofanetto composto da 5 LP e uno da 4CD che al suo interno conterrà anche una speciale copertina, un libro e un picture disc a tiratura limitata caratterizzato da un artwork che riprende la premiata copertina originale creata da Peter Corriston ma con protagonista Keith Richards.

I cofanetti saranno accompagnati anche da un inedito disco dal vivo, "Still Life:Wembley Stadium 1982", che contiene lo show tenuto dai Rolling Stones al Wembley Stadium di Londra nel giugno 1982. Un totale di 26 canzoni che includono tutte le più grandi hit dei Rolling Stones, oltre ad alcune cover come Just My Imagination dei Temptations e Twenty Flight Rock di Eddie Cochran.