Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  19 luglio 2021

Ronnie Wood: "In studio con Mick e con i Faces"

Il chitarrista dei Rolling Stones rivela una ristampa per i 40 anni di "Tattoo You" e torna a scrivere con i Faces dopo quasi 50 anni

Ronnie Wood, chitarrista ritmico dei Rolling Stones, ha rivelato la creazione di un box set celebrativo per i 40 anni di "Tattoo You"  e annunciato nuovi progetti con i Faces dopo 50 anni.

La ristampa di Tattoo You

In attesa di un nuovo album dei Rolling Stones, il chitarrista della band britannica Ronnie Wood ha rivelato un nuovo progetto.
Stando a quanto dichiarato da Wood, infatti, i Rolling Stones stanno continuando nel lavoro di archivio e ripubblicazione di vecchi lavori che lo scorso anno aveva portato all'uscita del box di "Goats Head Soup".
A passare nuovamente dai banchi di missaggio degli Stones questa volta sarà "Tattoo You", disco pubblicato nel 1981 e composto principalmente da rivisitazioni di outtake risalenti agli anni '70.

"Io e Mick abbiamo fatto nove brani per la ristampa di Tattoo You" ha rivelato Wood al Times confermando i piani per un cofanetto in occasione dei 40 anni del disco.

"Tatto You" fu pubblicato proprio nell'agosto del 1981 e realizzato aggiungendo nuovi strumenti e nuove tracce vocali a canzoni scritte dagli Stones nel corso di tutti gli anni '70 e poi mai pubblicate. Una raccolta tutto sommato omogenea nonostante provenisse da anni e numerose sessioni di registrazioni diverse che sfornò anche una delle hit più amate dai fan della band come 'Start Me Up'.

Proprio la forza travolgente di 'Start Me Up', tra i più grandi successi della band, fece schizzare l'album al primo posto delle classifiche dove restò per alcune settimane.


Ronnie Wood: "In studio con Mick e con i Faces"

La reunion dei Faces

A titolo personale, però, la ristampa di Tattoo You non è l'unico progetto per Ronnie Wood che ha fatto un'altra rivelazione che farà impazzire gli appassionati di un certo tipo di rock britannico.

A quanto pare, infatti, le canzoni con i Rolling Stones non sono le uniche cose in cui è impegnato Wood che oltre a Jagger ha incontrato Kenney Jones e Rod Stewart, suoi compagni di band nei Faces.

Nati dalle ceneri degli Small Faces sul finire degli anni '60, i Faces avevano come frontman proprio Rod Stewart e alla batteria Kenney Jones (poi negli Who al posto di Keith Moon), oltre Ron Wood che dopo il loro scioglimento entrò nei Rolling Stones.

L'ultimo album della band, "Ooh La La" risale al 1973 e ora, a distanza di quasi 50 anni, i tre membri originali sono tornati insieme per produrre nuovo materiale:"Ho visto Mick la scorsa settimana e ieri erano con me anche Kenney e Rod. Io, Rod e Kenney abbiamo registrato della nuova musica per i Faces. Nelle ultime settimane ho avuto un posto in prima fila per alcuni fantastici progetti rock'n'roll".

In aggiunta, Wood sta lavorando anche ad un album tributo alla leggenda blues Jimmy Reed.