Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  28 gennaio 2021

Rush, Neil Peart avrà un monumento in suo onore

La cittadina di St.Catharines nell'Ontario, Canada, vuole esporre un monumento in onore di Neal Peart, batterista dei Rush morto nel gennaio del 2020

Dopo avergli intitolato un padiglione, la cittadina canadese di St.Catharines, nell'Ontario, ha indetto un bando per la creazione di un monumento in onore di Neil Peart, batterista dei Rush scomparso a 67 anni nel gennaio 2020 dopo aver perso la sua battaglia contro un tumore al cervello.


Un monumento a Lakeside Park

Ora la cittadina di St.Catharines, nella regione canadese dell'Ontario ha deciso di rendere omaggio al 'Professore' della batteria con un'opera pubblica da installare nella zona di Port Dalhousie dove Peart ha trascorso parse della sua vita.

La zona è stata anche immortalata dai Rush nella canzone 'Lakeside Park' contenuta nell'album del 1975 "Caress Of Steel".

Proprio a Lakeside Park lo scorso anno era stato realizzato un padiglione intitolato a Peart e nelle vicinanze c'è l'intenzione di installare un'opera pubblica che ricordi l'illustre cittadino e che possa diventare un punto di riferimento per tutti gli appassionati dei Rush.

"Siamo abbastanza sicuri che il parco e l'opera d'arte potranno diventare una mecca per i fan dei Rush di tutto il mondo, ha detto David DeRocco, capo della task force che ha proposto l'iniziativa - sin dall'inizio abbiamo deciso di pensare in grande".


L'iniziativa 

Il comune di St.Catharines ha lanciato l'iniziativa con un bando, stanziando un budget di circa un milione e mezzo di dollari ricavati attraverso una serie di donazioni. Il termine per la proposta delle opere è il 29 marzo, successivamente una commissione sceglierà sei finalisti dai quali uscirà il vincitore che, si spera per il 2022, potrà vedere la sua opera d'arte in onore del 'Professore' esposta davanti al Neil Peart Pavillion.

A questo proposito c'è chi già si è messo velocemente all'opera per cercare di realizzare una proposta soddisfacente per onorare il batterista dei Rush, nella speranza possa essere accettata dalla commissione: l'artista canadese Morgan MacDonald.


La scultura di MacDonald

Come riportato da Loudwire, infatti, l'artista canadese Morgan MacDonald è già concentrato sulla possibilità di rendere omaggio ad una delle sue band preferite e vedere la sua scultura di bronzo esposta a Lakeside Park. MacDonald, con l'aiuto di suo fratelli Bill, da sempre grande fan dei Rush, si è infatti dedicato alla costruzione di una scultura che ritrae Peart dietro il suo drum kit.

L'artista ha anche realizzato un videoclip di 7 minuti per mostrare da vicino le varie fasi della realizzazione della scultura che lui spera possa essere esposta in modo permanente davanti il Neil Peart Pavillion, scenario che ha già simulato realizzando un mockup di come sarebbe l'area con la sua scultura.




Rush, Neil Peart avrà un monumento in suo onore