Logo Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  19 luglio 2018

Salvare la vita a tempo di rock?

Il New York Presbyterian Hospital ha stilato una playlist con il ritmo ideale per il massaggio cardiaco

Sono molti gli studi gli effetti sulla potenza della musica al di fuori del semplice divertimento, dall'effetto in ambito agricolo alla capacità dei concerti di allungare la vita. Arriva ora una playlist dal titolo "Songs To Do CPR To" creata dall'istituto americano New York Presbyterian Hospital che in 47 tracce di diversi generi tiene il tempo ideale per effettuare il massaggio cardiaco. Tutti i brani che spaziano dal pop al rock e l'hip-hop hanno un ritmo che oscilla tra i 100 e i 120 battiti per minuti perché, dichiara la cardiologa dell'ospedale Sonia Tolani, "La cosa principale per il massaggio cardiaco è mantenere una compressione veloce e di alta qualità così da non perdere energia". 

All'interno della playlist, la trovate dopo il salto, c'è anche tanto rock come 'Another One Bites The Dust' dei Queen, 'Five To One' dei Doors, 'Sweet Home Alabama' dei Lynyrd Skynyrd, 'Another Brick In The Wall' dei Pink Floyd, ma anche Stray Cats, The Black Crowes e Beastie Boys.

Salvare la vita a tempo di rock?


The Doors- Five to One

The Doors- Five to One