Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  10 novembre 2021

Slipknot, il cane di Jay Weinberg reagisce alla nuova maschera

Il batterista degli Slipknot Jay Weinberg ha mostrato la sua nuova maschera al suo cane, la piccola Papaya, postando poi la sua reazione sui social

Il batterista degli Slipknot Jay Weinberg ha mostrato  la sua nuova maschera al suo cagnolino Papaya. La band guidata da Corey Taylor è tornata la scorsa settimana con il nuovo singolo 'The Chapeltown Rag' presentato live al Knotfest LA.

La reazione del cane di Jay Weinberg alla sua nuova maschera


Gli Slipknot sono tornati la scorsa settimana con il nuovo singolo 'The Chapeltown Rag', presentato dal vivo durante la tappa losangelina del Knotfest. Per l'occasione il collettivo guidato da Corey Taylor ha presentato le nuove maschere che, pur non avendo visto grandi variazioni rispetto alle ultime - a parte quella del frontman - sono state modificate il giusto per essere ancora più creepy delle precedenti.

In una mossa da vero TikToker il batterista della band Jay Weinberg ha voluto unire rock e cagnolini mostrando la reazione del suo cucciolo Papaya davanti alla nuova maschera.
La piccola Papaya, che ha addirittura una sua pagina Instagram (@hiya_papaya) ha fatto conoscenza con la nuova maschera del padrone dimostrandosi prima incuriosita e poi completamente impazzita quando, probabilmente, ha capito che l'oggetto apparteneva proprio a Weinberg.



La prima volta live di The Chapeltown Rag

Per presentare The Chapeltown Rag gli Slipknot hanno suonato il nuovo singolo al Knotfest L.A. evento organizzato dalla band al Bank Of California Stadium che ha visto salire sul palco anche Bring Me the Horizon, Killswitch Engage, Fever 333,Code Orange e un po' di parenti: il gruppo di ballerine delle Cherry Bombs guidate dalla moglie di Taylor, Alicia, e i Vended, band formata dai figli del cantante degli Slipknot e di Clown.

Il batterista degli Slipknot ha postato anche un video della sua performance al Knotfest LA in cui suona per la prima volta The Chapeltown Rag. Un modo per vedere davvero da vicino la potenza di Weinberg all'opera.

Parlando dell'esperienza di presentare per la prima volta la canzone dal vivo, Weinberg ha detto:"Hai una sola possibilità di suonare una canzone dal vivo per la prima volta, ed è una delle cose che più amo dell'esibirmi su un palco. Puoi passare settimane, mesi o anni ad isolarti su dei lavori ma nel momento in cui apri la porta e butti tutto sul palco, quei lavori diventano una roba completamente nuova. La ripetizione porta ad una crescita, ad un'evoluzione e ad un miglioramento ma niente sostituisce quella prima volta".



Slipknot, il cane di Jay Weinberg reagisce alla nuova maschera

The Chapeltown Rag

La nuova canzone degli Slipknot si intitola 'The Chapeltown Rag' ed è il primo estratto da quello che sarà il settimo album della formazione originaria dello Iowa.

Corey Taylor, cantante degli Slipknot ha commentato a proposito del brano "È il classico Slipknot. Ed è frenetico. Dal punto di vista dei testi, si tratta di parlare delle varie manipolazioni che possono verificarsi quando i social media incontrano i media stessi. E i diversi modi in cui queste manipolazioni possono cercare di spingerci in direzioni diverse, nel fatto che ne stiamo diventando tutti dipendenti, il che è molto, molto pericoloso".

"The Chapeltown Rag" è stata ispirata da un documentario di Netflix sullo Yorkshire Ripper, serial killer che sul finire degli anni'70 uccise numerose donne nel West Yorkshire.

A proposito del sound e della sua voce sul brano, Taylor ha aggiunto: "Non ero nemmeno sicuro di registrare quella parte nel ritornello ma amo la progressione sia bizzarra e abbia una vibrazione cromatica, minore, qualcosa che non ho mai fatto prima. Ci avevo provato anni fa in Vermillion ma non lo avevo mai fatto in modo davvero aggressivo. La melodia è dissonante e melodica allo stesso tempo e alla fine finisce in modo davvero pesante".