Logo Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  24 aprile 2018

Smartphone ai concerti: per gli U2 è sì

La band irlandese ha preparato per il nuovo tour una app che permette esperienze in realtà aumentata durante il live

Il tema degli smartphone ai concerti è sempre abbastanza spinoso, tra il pubblico c'è chi ne fa un utilizzo moderato, il tempo di scattare qualche foto o video da postare sui social e poi godersi il concerto, chi osserva il palco solo ed esclusivamente attraverso uno schermo pur trovandosi a pochi metri di distanza, chi (ma sono pochi) preferisce tenerlo saldamente in saccoccia. Anche tra gli artisti la questione è di forte attualità, basti pensare che Jack White per il tour in supporto al nuovo "Boarding House Reach" si è affidato a un sistema chiamato 'Yondr', una sorta di custodia schermata e obbligatoria per tutti i suoi fan che quindi saranno costretti a godersi esclusivamente di persona lo spettacolo, ma gli U2 credono che per viversi pienamente il momento non sia necessario staccare gli occhi dallo smartphone.

In occasione della partenza del tour 'eXPERIENCE & iNNOCENCE' (in Italia 11,12,15 e 16 ottobre al Mediolanum Forum di Assago, Milano) la leggendaria band irlandese ha invece invitato tutti i suoi fan a scaricare dal sito ufficiale una app gratuita che consentirà, puntando la fotocamera verso un ledwall della scenografia, di visualizzare immagini e video in realtà aumentata. Se non volete aspettare di provarla dal vivo potete già fare un test puntando la copertina dell'ultimo album "Songs Of Experience" e dallo schermo emergerà un Bono Vox tridimensionale che canterà solo per voi 'Love Is All We Have Left'.

Smartphone ai concerti: per gli U2 è sì

eXPERIENCE & iNNOCENCE Tour heading to Europe in 2018

eXPERIENCE & iNNOCENCE Tour heading to Europe in 2018