Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  31 maggio 2021

Smashing Pumpkins, l'influenza sul grunge e gli inediti dal periodo "Gish"

Billy Corgan ha parlato dell'influenza avuta sul grunge da Gish, album di debutto degli Smashing Pumpkins che festeggia i 30 anni

Venerdì scorso il debut album degli Smashing Pumpkins "Gish" ha compiuto 30 anni, un anniversario che la band ha voluto celebrare con un evento in livestreaming in cui Billy Corgan e Jimmy Chamberlin hanno chiacchierato con i fan e annunciato l'arrivo della prima pubblicazione di inediti relativaa ai primi anni della rock band di Chicago.

Gish e l'influenza sul grunge

Parlando con l'edizione USA di Rolling Stone dell'anniversario per i 30 anni di Gish, Billy Corgan ha anche discusso l'influenza avuta dal primo album degli Smashing Pumpkins su altre band in attività in quegli anni e in particolare sui Pearl Jam e tutta la scena grunge : "Ricordo di aver fatto una chiacchierata con Eddie Vedder mentre eravamo in tour con i Red Hot Chili Peppers - ha detto Corgan ricordando un episodio avvenuto a inizio anni '90 - E mi disse di quanto Gish avesse influenzato il primo album dei Pearl Jam. Nel corso degli anni ho parlato con tantissime persone che hanno indicato in Gish qualcosa che gli ha permesso di cambiare modo di pensare a come approcciarsi alla chitarra e alla registrazione".

Per forza di cose "Gish" aveva anche una stretta relazione con i Nirvana visto il produttore dell'album, il Garbage Butch Vig, che in quesi mesi avrebbe lavorato proprio al capolavoro della band di Kurt Cobain, "Nevermind": "Gish aveva molto a che vedere con il modo in cui era stato registrato Nevermind - ha detto il leader degli Smashing Pumpkins - l'etichetta ci diede un budget modesto per fare il disco, ci avevano messo all'angolo con questo produttore sconosciuto chiamato Butch Vig per fare un disco che, secondo loro sarebbe dovuto passare inosservato. Il disco iniziò a vendere tantissimo e allora iniziarono a pensare di avere qualcosa di buono tra le mani e mentre cercavano di capire cosa fare uscì Nevermind e poi Ten e in 24 ore cambiò istantaneamente tutto".


Smashing Pumpkins, l'influenza sul grunge e gli inediti dal periodo "Gish"

L'ispirazione dietro Gish

Se Gish era stato, a detta di Corgan, una grande fonte di ispirazione per la scena grunge, per cercare invece chi influenzò la musica degli Smashing Pumpkins agli esordi bisogna andare in scozia e più precisamente per una delle band cardine della scena indie e dello shoegaze, i My Bloody Valentine: "Una cosa divertente è che siamo diventati amici con i Valentines - ha raccontato Corgan - e una volta, eravamo su un tour bus credo, Kevin Shields mi dice che gli piace la nostra canzone 'Daydream' e io gli rispondo che fa bene perché per farla mi ero ispirata proprio a lui".

"La cosa interessante - continua il frontman dei Pumpkins - è che Gish mostra chi eravamo e le nostre influenze prima che arrivasse la pressione. Siamese Dream è la rappresentazione di quando la pressione arrivò, in qualche modo ci mise nella condizione di capire davvero chi fossimo a quel punto".


Il materiale inedito da Gish

Per festeggiare i 30 anni di Gish, gli Smashing Pumpkins hanno anche annunciato la prima uscita celebrativa dagl archivi, un album registrato dal vivo in Giappone durante il tour in supporto al disco.

"Live In Japan 1992", questo è il titolo del disco, è un live registrato da banco mixer al Japan's Club Citta di Kawasaki nel febbraio del 1992 disponibile su vinile viola.

Per poterlo acquistare dal sito di Madame Zuzu's, la caffetteria di proprietà di Corgan, i fan hanno avuto solo 24 ore ma è facile immaginarsi che questa sia solo la prima di una serie di uscite in cui la band festeggerà i 30 anni dal loro disco di debutto.

Il vinile è stato messo in vendita al costo di 70 dollari per la versione standard e di 170 dollari per quell autografata da Corgan e Chamberlin.