Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  04 febbraio 2020

Smashing Pumpkins, un doppio album nel 2020

A rivelarlo in un'intervista è stato lo stesso Billy Corgan

Il frontman e leader supremo degli Smashing Pumpkins Billy Corgan ha espresso l'intenzione di pubblicare un nuovo lavoro con la band dopo il ritorno nel 2018 con "Shiny and Oh So Bright, Vol.1/No Past.No Future.No Sun".

L'artista di Chicago ha rivelato in un'intervista con Tennessean che quello del 2018 - pur essendo il primo lavoro con la formazione originale dopo quasi 20 anni - non è da considerarsi un vero e proprio album della ripartenza.

Per Corgan il primo album è quello al quale sta lavorando a Nashville e che prevede di pubblicare entro la fine dell'anno: "In molti modi, questo è il primo vero album dalla reunion dove ci siamo raggruppati e abbiamo fatto un classico album dei Pumpkins in stile 'Lanciamo tutto contro il muro e vediamo cosa succede'. Ci sto lavorando da oltre un anno e al momento ci sono 21 canzoni, pubblicheremo un doppio album quest'anno".

Raccontando di "Shiny and Oh So Bright, Vol.1/No Past.No Future.No Sun" Corgan, 51 anni, ha precisato che si discostava dalla normale lavorazione di un disco dei Pumpkins che assomiglia alla creazione di un 'film':

"L'ultimo disco è stata più una cosa in cui ci siamo buttati per registrare un disco in modo veloce, lasciando che diventasse qualsiasi cosa fosse. "Machina", l'ultimo lavoro sul quale io, James (Iha) e Jimmy (Chamberlin) abbiamo lavorato per molto tempo, aveva una base concettuale molto più grande e probabilmente un campionario di musica più ampio. Sono eccitato all'idea del prossimo album perché è un po' come ritornare sulla strada del rischio, cercando di mettere ancora una volta qualcosa di nuovo sul tavolo invece di scimmiottare noi stessi". 

Proprio la necessità di dover dimostrare ancora qualcosa dopo 30 anni di attività è una delle cose che spinge Corgan: "C'è un lato della storia che ci chiede se possiamo ancora andare in tour mantenendo un livello molto altro, e per fortuna siamo capaci di farlo ancora. Tornare a suonare nelle arene è stato abbastanza folle per noi, dopo 20 anni. Poi c'è l'altro che chiede se riusciamo a mettere in tavola un livello di lavoro talmente alto, una canzone che giustifichi il nostro essere lì, se riusciamo a dare ancora qualcosa dal punto di vista musicale. Quello è stato il mio tarlo perché se non riusciremo a fare questo cosa faremmo?


In un'intervista passata Corgan aveva anche sottolineato che tutti quelli che avevano avuto la fortuna di ascoltare già i provini avevano amato le nuove canzoni che ha definito 'diverse'.

In attesa del nuovo album degli Smashing Pumpkin, Billy Corgan ha pubblicato lo scorso novembre "Cotillions", terzo album della carriera solista a nome William Patrick Corgan che spingeva il folk del precedente "Ogilala" verso sonorità americana.


Smashing Pumpkins, un doppio album nel 2020

The Smashing Pumpkins - Solara

The Smashing Pumpkins - Solara