Logo Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  15 marzo 2017

Stereophonics:"Il nuovo album sarà pieno di suoni diversi"

Intervistato dal NME, Kelly Jones ha dato qualche indizio sul decimo album della band gallese

Pochi giorni fa gli Stereophonics hanno condiviso sul loro account Instagram un video che mostrava il leader della band Kelly Jones in uno studio di registrazione, e in sottofondo della musica come teaser per il nuovo album, il decimo per la band gallese che nel 2017 segna vent'anni dalla pubblicazione del debut "Words Get Around".

La rivista inglese NME ha raggiunto Jones per farsi raccontare qualche dettaglio su quello che sarà il decimo album degli Stereophonics. "Gli ultimi album sono stati accolti bene e gli show sono sempre stati buoni, nelle prime file ci sono ragazzi di 16-17 anni e andando in fondo tutti quelli che ci seguono dalla prima ora. Gli ultimi dischi e questo sono abbastanza vari, sono  una serie di lavori che abbiamo fatto dal momento che avevamo il nostro posto per lavorare. Abbiamo prodotto un sacco di musica e gli album recenti sono una raccolta delle cose migliori che abbiamo registrato, più che qualcosa creato con l'intento specifico di fare un album. Registriamo, prendiamo le cose migliori e lavoriamo davvero come un gruppo".

Stereophonics



Sul prossimo disco, che ancora non ha una data di uscita, Jones aggiunge: " Avrà un suono abbastanza grandioso, come un inno. L'ultimo album è stato autoprodotto, ma ora abbiamo firmato un contratto con la Parlophone, ed è sempre bello lavorare con nuova gente su vari progetti. Hanno ascoltato il disco e gli è piaciuto molto, è pieno di suoni diversi, è molto contemporaneo. Suona come noi che facciamo qualsiasi cosa facciamo nel nostro ventesimo anno di attività. Non so, ci sono dieci canzoni sul disco e suonano tutte diverse tra loro, sono molto eccitato all'idea di far ascoltare nuova musica".


Stereophonics - C'est La Vie (Live at the Royal Albert Hall)

Stereophonics - C'est La Vie (Live at the Royal Albert Hall)