Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  03 febbraio 2020

Super Bowl, inedito dei Pearl Jam in uno spot

Un estratto di 'River Cross' sottofondo di una pubblicità durante l'evento sportivo più importante del Football Americano

Un nuovo spezzone da "Gigaton", il prossimo album dei Pearl Jam in uscita a marzo, è stato svelato durante il Super Bowl

Tra gli spot in onda nella serata che decreta i campioni della NFL - al primo posto del football americano si sono classificati i Kansas City Chiefs contro i San Francisco 49ers - se ne è distinto uno che ha deciso di evitare gli effetti speciali e concentrarsi sul messaggio. 

La pubblicità della compagnia di telefonia e comunicazione Verizon, infatti, ha mandato in onda 60 secondi di immagini con, in sottofondo, le prime note di 'River Cross', nuovo inedito dei Pearl Jam, e un testo letto da Harrison Ford.

La strategia è stata di sicuro impatto riuscendo ad attirare l'attenzione tra i fuochi, i lustrini e l'eccesso di tutto il carrozzone del Super Bowl, forse il momento di maggior appeal per gli investitori in tutta la stagione televisiva a stelle e strisce, al quale ha opposto un mood rilassato e chiaro.

"Non serve essere rumorosi e complicati per raccontare una storia", ha detto il chief Marketing officer dell'azienda Diego Scotti a Variety che ci ha tenuto anche sottolineare il ruolo fondamentale avuto da Eddie Vedder nel far sì che la società potesse ottenere i diritti per utilizzare il brano.

Pochi giorni fa i Pearl Jam hanno pubblicato il video ufficiale di 'Dance Of Clairvoyants', il primo singolo estratto da "Gigaton", album in uscita il 27 marzo.

Il 5 luglio i Pearl Jam si esibiranno in Italia per una sola data all'Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola.

Restando in ambito sportivo, venerdì sera a Miami i Guns N'Roses sono saliti sul palco del Bud Light Super Bowl Music Fest, evento musicale che fa da cornice a quello sportivo, e ne hanno approfittato per fare un tributo a Kobe Bryant, leggenda del basket scomparso tragicamente lo scorso 26 gennaio.

Prima di iniziare 'Knockin' On Heaven's Door', Axl Rose si è rivolto al pubblico dicendo: "L'altra sera stavo tornando dalle prove e ho pensato che ci fosse qualcosa di strano. C'era un banco di nebbia, come se nubi da temporale fossero sugli alberi. Era tutto bianco con un tocco di rosa e una luce che veniva da terra.Era davvero strano, formidabile.Di giorno, pare, era molto peggio ed è ciò che ha dovuto attraversare l'elicottero di Kobe, è stato abbastanza spaventoso. Voglio dedicare il prossimo brano a Kobe, a sua figlia e a tutti quelli che erano a bordo e alle loro famiglie colpite da questo evento terribile".

Durante l'esecuzione del brano poi, le immagini di Kobe, di sua figlia Gigi e di tutta la famiglia Bryant sono state mandate sugli schermi alle spalle della band.

Super Bowl, inedito dei Pearl Jam in uno spot

The Amazing Things 5G Won't Do - Super Bowl 2020 Commercial | 5G Built Right | Verizon

The Amazing Things 5G Won't Do - Super Bowl 2020 Commercial | 5G Built Right | Verizon