Logo Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  06 aprile 2019

The Black Keys si tirano fuori da Woodstock 50

Patrick Carney e Dan Auerbach comunicano che, a differenza di quanto annunciato, non faranno parte del festival di Michael Lang

Con una scarna nota sui loro canali ufficiali, The Black Keys hanno comunicato che non si esibiranno a Woodstock 50, l'evento che si terrà ad agosto per celebrare il leggendario festival del 1969, organizzato proprio dal promoter dell'epoca, Michael Lang.

Il duo composto da Dan Auerbach e Patrick Carney fa sapere che per 'conflitti di agenda' non saranno a Woodstock 50 e ci tenevano a renderlo noto ai fan prima della messa in vendita dei biglietti prevista per il 22 aprile.

The Black Keys hanno da poco pubblicato il singolo 'Lo/Hi' che ha segnato il loro ritorno discografico dopo circa cinque anni e il "Let's Rock Tour" non partirà prima di fine settembre, c'è quindi da chiedersi quali siano gli impegni sopraggiunti importanti al punto da far depennare il nome dal cartellone di Woodstock 50.

Non si sa ancora se e chi sostituirà i Black Keys - una delle band più in linea con il sound che ci si aspetterebbe da un festival del genere  - e bisognerà attendere forse qualche giorno  per un possibile nuovo annuncio.

Woodstock 50 si terrà a Watkins Glen, New York, a qualche centinaio di chilometri dal sito originale del festival di Woodstock che, negli stessi giorni, sarà occupato da un altro evento - organizzato però non da Lang ma da Live Nation - e che risponde al nome di Bethel Woods Music & Culture Festival.

A Woodstock 50 saranno tanti i nomi a salire sul palco e spazieranno dall'incontro rock intergenerazionale tra Robert Plant e i Greta Van Fleet, a realtà come The Killers e The Raconteurs, a nomi caldi dell'hip hop e veterani che erano presenti anche nel 1969, come Santana.

The Black Keys si tirano fuori da Woodstock 50

The Black Keys - Lo/Hi [Official Audio]

The Black Keys - Lo/Hi [Official Audio]