Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  20 ottobre 2020

The Cranberries fanno i complimenti a Miley Cyrus

La cantante americana ha fatto una cover di Zombie durante la sua esibizione per #SOSFEST

Come già riportato in altre notizie, lo scorso weekend si è svolta l'iniziativa #SaveOurStages (#SOS) che ha portato sul palco di alcuni live club degli Stati Uniti diversi artisti che si sono esibiti in degli show speciali per raccogliere fondi a favore dei locali di musica dal vivo indipendenti colpiti pesantemente dal coronavirus.

Miley al Whiskey A Go Go

In una location storica per gli amanti della musica rock, il Whiskey A Go Go di Los Angeles, a regalare la sua performance per supportare i live club è stata Miley Cyrus, personaggio controverso che arriva dal pop ma che nel corso degli anni non ha mai nascosto la sua grande passione per le chitarre. Anzi, nelle scorse ore, ha svelato anche di essere in studio per registrare un album interamente composto da cover dei Metallica.

Durante il suo concerto Miley ha anche fatto un omaggio a una delle grandi donne del rock, Dolores O'Riordan, suonando una cover di Zombie dei Cranberries.

I membri della band irlandese che lo scorso anno ha pubblicato l'album conclusivo della carriera, "In The End", hanno apprezzato lo sforzo e hanno voluto farlo sapere alla popstar aggiungendo che anche Dolores avrebbe fatto lo stesso.

"Siamo stati molto felici di ascoltare la cover di Miley Cyrus di Zombie al Whiskey a GoGo lo scorso weekend - hanno scritto sui social i Cranberries - è una delle migliori cover di quella canzone mai sentite. Pensiamo che anche Dolores sarebbe rimasta molto impressionata!

Oltre a Zombie, Myley Cyrus ha cantato anche una sua versione di Boys Don't Cry dei Cure. Le trovate di seguito



Il live dei Foo Fighters

Anche i Foo Fighters hanno partecipato all'iniziativa con uno speciale set acustico in un altro punto della città californiana, il Trobadour.

Con uno show durato circa mezz'ora i Foo Fighters hanno proposto una stupenda versione acustica di alcuni dei loro brani più famosi come 'My Hero' ed 'Everlong' oltre a condividere alcune storie sia relative al rapporto con il Trobadour che all'importanza dei locali per musica dal vivo.


The Cranberries fanno i complimenti a Miley Cyrus