Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  02 settembre 2021

The Doors, in arrivo una ristampa di "L.A.Woman"

Ristampa deluxe per i 50 anni dall'ultimo album dei Doors pubblicato nella primavera del 1971

Pubblicato nell'aprile del 1971, l'ultimo album dei Doors "L.A.Woman" sarà celebrato con una ristampa speciale in occasione dei 50 anni dalla sua uscita.

Contemporaneamente all'annuncio, la band ha pubblicato la demo originale di Riders On the Storm scoperta recentemente.

La demo di Riders On The Storm

Come spesso accade quando si cercando nastri e registrazioni che si pensavano perdute per realizzare qualche cofanetto celebrativo, i Doors hanno scovato in un nastro non etichettato presente nei loro archivi la demo di Riders On The torm, ipnotico brano simbolo dell'ultimo album "L.A.Woman".

La demo di Riders On The Storm è stata pubblicata come prime inedito dalla '50th Anniversary Deluxe Edition' di L.A.Woman in uscita il a dicembre, un nastro che ha anche un ruolo particolare all'interno del progetto.

Per commemorare il 50esimo anniversario dell’album Rhino pubblica un cofanetto 3CD/1LP che sarà disponibile dal 3 dicembre intitolato L.A. WOMAN: 50TH ANNIVERSARY DELUXE EDITION e che include la nuova rimasterizzazione dell’album originale dello storico ingegnere del suono della band Bruce Botnick, due dischi di outtake in studio inedite e il mix stereo dell’album originale su vinile 180 grammi con anche un nuovo mix Dolby Atmos dell’album originale di Botnick.

La demo è stata recentemente scoperta in un nastro non etichettato nell’archivio della band dopo essere stato considerato perso per decenni. La registrazione era stata fatta con il produttore Paul A. Rothchild, che si riferì notoriamente alla demo come “cocktail music”. Questo portò all’abbandono del progetto di Rothchild e la volontà della band di co-produrre l’album con Botnick.


Il contenuto di L.A. Woman: 50th Anniversary Deluxe Edition

Per questa nuova raccolta l’album originale è stato esteso con più di due ore di registrazioni inedite dalle sessioni per L.A. Woman, permettendo all’ascoltatore di sperimentare la progressione di ogni brano come è stata sviluppata in studio. Una prima demo di “Hyacinth House” registrata da Robby Krieger nel suo studio a casa nel 1969 è inoltre inclusa.

Gli outtake immortalano Jim Morrison, John Densmore, Robby Krieger e Ray Manzarek a lavoro in studio con altri due musicisti aggiuntivi. Il primo era il chitarrista ritmico Marc Benno, che aveva lavorato con Leon Russell all’ Asylum Choir. L’altro era il bassista Jerry Scheff, che era un membro della TCB band di Elvis Presley.

In studio, Botnick afferma che la band prese un approccio più organico nella registrazione invece che iniziare e fermarsi ripetutamente per raggiungere la perfezione tecnica. “I nastri in precedenza inediti- take in serie di “The Changeling”, “Love Her Madly”, “Riders on the Storm” e “L.A. Woman”- ritraggono una band ossessionata dal ritmo mentre esegue giri e prospera con al precisione di una gruppo soul..l’idea era di andare da brano a brano, lasciarli scorrere.”

Tra le outtake delle tracce si può sentire la band muoversi velocemente tra i classici blues che Morrison una volta descrisse come “original blues”. Ci sono grandi take di “Mystery Train” di Junior Parker, “Crawling King Snake” di John Lee Hooker, “Baby Please Don’t Go” di Big Joe Williams e “Get Out Of My Life Woman” il classico funky del 1966 di Lee Dorsey, scritto con il suo produttore Allen Toussaint.

Nelle estese note di copertina della raccolta, il giornalista veterano del rock David Fricke esplora il turbinio del making of dell’album, che sarebbe stato poi l’ultimo con Morrison, che morì solo alcune settimane dopo la sua pubblicazione. “Morrison può anche non essere tornato mai più dai Doors”, scrive “ma con la sua morte L.A Woman divenne rinascita, conquista e finale, tutto in una volta. È anche il blues- blues originale, come Morrison aveva promesso. Cinquant’anni dopo, non c’è ancora niente come quest’album.”

The Doors, in arrivo una ristampa di "L.A.Woman"


L.A. Woman: 50th Anniversary Deluxe Edition, la tracklist 


Disc One: Original Stereo Mix Remastered

1. “The Changeling”

2. “Love Her Madly”

3. “Been Down So Long”

4. “Cars Hiss By My Window”

5. “L.A. Woman”

6. “L’America”

7. “Hyacinth House”

8. “Crawling King Snake”

9. “The WASP (Texas Radio And The Big Beat)”

10. “Riders On The Storm”


Bonus Tracks

11. “Hyacinth House” – Demo

12. “Riders On The Storm” – Sunset Sound Version - Original Demo*

Disc Two: L.A. Woman Sessions, Part 1

1. “The Changeling” *

2. “Love Her Madly” *

3. “Riders On The Storm” *

4. “L.A. Woman” (Part 1) *


Disc Three: L.A. Woman Sessions, Part 2

1. “L.A. Woman” (Part 2) *

2. “She Smells So Nice” *

3. “Rock Me Baby” *

4. “Mr. Mojo Risin’” *

5. “Baby Please Don’t Go” *

6. “L.A. Woman” (Part 3) *

7. “Been Down So Long” *

8. “Get Out Of My Life Woman” *

9. “Crawling King Snake” *

10. “The Bastard Son Of Jimmy & Mama Reed (Cars Hiss By My Window)” *

11. “Been Down So Long” *

12. “Mystery Train” *

13. “The WASP (Texas Radio And The Big Beat)” *

L.A. WOMAN (ORIGINAL STEREO MIX REMASTERED)


LP Track Listing

Side One

1. “The Changeling”

2. “Love Her Madly”

3. “Been Down So Long”

4. “Cars Hiss By My Window”

5. “L.A. Woman”

Side Two

1. “L’America”

2. “Hyacinth House”

3. “Crawling King Snake”

4. “The WASP (Texas Radio And The Big Beat)”

5. “Riders On The Storm”