Logo Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  21 agosto 2019

The Prodigy, in studio senza Keith Flint

Liam Howlett ha condiviso sui social un'immagine che suggerisce l'arrivo di nuova musica, per la prima volta dalla morte del compagno di band

Gli hashtag utilizzati nel post pubblicato da Liam Howlett dall'account dei Prodigy non lasciano dubbi: #weliveforever #cantstoptherock una dichiarazione à la 'show must go on' per la mente dietro le musiche del combo electropunk britannico che lo scorso marzo ha subito la perdita del suo uomo più rappresentativo, Keith Flint

Nonostante la tragedia, i compagni di band hanno deciso di mettersi nuovamente in marcia ed entrare in studio per lavorare a nuova musica, per la prima volta dalla morte di Flint. Se le decisioni da prendere in questo caso sono sempre troppo delicate e strettamente legate alle dinamiche interne di una band, i fan sembrano in gran parte aver supportato la scelta di Howlett e i feedback ricevuti sono stati tutti di approvazione perché - come scrive qualcuno - "Keith avrebbe voluto questo".


The Prodigy, in studio senza Keith Flint