Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  10 giugno 2020

Thin Lizzy, in arrivo un documentario su Phil Lynott

Uscirà in autunno "Phil Lynott: Songs For While I'm Away", il film che racconta la storia del rocker di Dublino

Si chiamerà "Phil Lynott: Songs For While I'm Away" il documentario dedicato alla vita e alla carriera di Phil Lynott dei suoi Thin Lizzy. Le pellicola è stata girata dalla regista irlandese Emer Reynolds e raccoglierà diverso materiale come alcune interviste esclusive fatte con i compagni di band del rocker di Dublino scomparso nel 1986 e colleghi influenzati dalla sua musica.


 "Phil Lynott: Songs For While I'm Away"

Sebbene non ci sia ancora una data data esatta, il docufilm firmato dalla Reynolds arriverà nelle sale irlandesi il prossimo autunno, con la speranza di una distribuzione più ampia, e comprenderà interviste con i compagni di band nei Thin Lizzy Eric Bell, Scott Gorham e Darren Wharton, con il concittadino Adam Clayton degli U2 ma anche Suzi Quatro, Huey Lewis, Midge Ure e il frontman dei Metallica James Hetfield che dai Thin Lizzy hanno preso la versione rock della canzone tradizionale "Whisky In The Jar".

Il racconto non affronterà solo Phil Lynott come musicista ma racconterà la storia di un ragazzo di colore nella Dublino degli anni '50 e di come sia riuscito a diventare una delle più grandi rockstar partorite dall'isola verde, un personaggio talmento amato da avere la sua statua tra le strade di Dublino, vera mecca per tutti gli appassionati di musica di passaggio nella capitale. Il film si concentra sul Lynott poeta, rockstar selvaggia e cantautore così come sull'uomo, il padre, il marito, il figlio.

Le dichiarazioni della regista e delle figlie di Lynott

A proposito del film, la regista ha detto "Sono sempre stata una grande fan dei Thin Lizzy ed è quindi un onore incredibile poter portare sul grande schermo questo ritratto intimo e celebrativo di Phil Lynott. Siamo davvero felici della pubblicazione e non vediamo l'ora che arrivi nei cinema di tutto il paese per poter celebrare Philip, la sua musica e la sua vita straordinaria" .

Anche le figlie di Lynott, Sarah Lynott e Cathleen Howard-Lynott, hanno voluto commentare l'uscita del film: "Come sempre, siamo incredibilmente orgogliose di nostro padre e abbiamo amato avere la possibilità di dare uno sguardo all'uomo dietro la musica attraverso questo film".


Phil Lynott e i Thin Lizzy

Caduto sotto i colpi di una vita agli eccessi, Phil Lynott morì a soli 36 anni nel gennaio del 1986 a causa di un'overdose da eroina. Il leader dei Thin Lizzy era nato a Birmingham, in Inghilterra, da madre irlandese e padre brasiliano ma, dopo aver subito ripetuti episodi di razzismo nella sua scuola di Manchester, la madre lo spedì dai nonni in Irlanda dove visse a partire dall'età di circa 9 anni. In adolescenza formò prima gli Skid Row con Gary Moore e poi i Thin Lizzy con i quali pubblicò quattordici album, incluso uno dei live album più famosi nella storia del rock, "Live And Dangerous", e grandi brani come 'The Boys Are Back in Town', 'Jailbreak' e la famosa versione rock dello standard folk irlandese 'Whisky In The Jar'.

Thin Lizzy, in arrivo un documentario su Phil Lynott

Thin Lizzy - The Boys Are Back In Town

Thin Lizzy - The Boys Are Back In Town