Logo Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  07 gennaio 2019

Tom Morello sulle prime volte con Chris Cornell

Il chitarrista dei Rage Against The Machine ha raccontato di quando ha scoperto della morte del suo compagno negli Audioslave e dei loro primi incontri

Intervistato per il format 'The First Time with' condotto da Matt Everitt sulla BBC Tom Morello, chitarrista con Rage Against The Machine, Audioslave e Prophets Of Rage, è intervenuto su alcune 'prime volte' che lo hanno riguardato in relazione a Chris Cornell.

Morello ha parlato di come ha appreso della scomparsa di Cornell, morto nel maggio del 2017:"Ero a casa, era circa l'una del pomeriggio e mia moglie era al telefono con quello sguardo in volto, quello orribile dal quale capisci che è successo qualcosa di molto brutto. Le continuavo a chiedere semplicemente 'Chi? Chi? Chi?' e lei alla fine mi ha detto che si trattava di Chris Cornell. E io ho detto 'No, dai, non può essere vero' e invece sì. L'ultima volta che lo avevo visto era in forma splendente, davvero".

Sulla prima volta che i due si erano incontrati: " Credo fosse nel backstage del Lollapalooza nel 1992 e forse ad un barbecue a casa mia ed era adorabile. Quando lo incontrai nel periodo in cui iniziavamo a suonare insieme con gli Audioslave la prima impressione fu di una persona molto misteriosa, ombrosa, aveva quella cosa spettrale che era davvero reale. Quando leggevi i suoi versi e prendevano una piega oscura erano tutti veri. Nonostante avesse questo lato misterioso Chris era adorabile, una persona davvero amabile che si preoccupava davvero di fare del bene e il suo talento affettivo era impareggiabile, di sicuro in quel periodo, ed è uno delle più grandi voci rock di sempre.

Morello ha inoltre sottolineato il suo amore per la musica dei Soundgarden: " 'Badmotorfinger' è stato una pietra miliare per i Rage Against The Machine con l'intelligenza dei versi, l'incertezza poetica, i riff metal senza compromessi, era una cosa totalmente nuova. Chris canta in maniera fantastica e sono una delle più grandi band grunge e hanno anticipato i Pearl jam e i Nirvana. Loro e i Jane's Addiction hanno riscattato il metal ma i Soundgarden lo hanno fatto in un modo che rendesse possibile unire musica super-heavy a contenuti intelligenti.


Tom Morello sulle prime volte con Chris Cornell