Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  10 giugno 2020
di Nessuno
Nessuno

Tommy Lee: "vedrete che palco!"

Il batterista dei Motley Crue, in pausa forzata fino al 2021, anticipa grandi sorprese per il tour degli stadi

Tommy Lee ha detto che la produzione per il rinviato tour negli stadi dei Motley Crue sarebbe stata "fottutamente pazzesca". In una intervista con Knotfest.com, il batterista ha mostrato fino a che punto i Crue sono andati avanti nella preparazione prima che la pandemia di coronavirus mettesse in pausa i loro piani.

"Stavamo per iniziare [le prove]", ha detto Lee. "Inizieremo all'inizio di maggio 2021, proveremo tutto, prepareremo la produzione per tutto maggio. ... Dovevamo essere a Miami in questo momento, provando allo stadio, saremmo stati chiusi da cinque giorni nello stadio a provare".

Welcome to the Motley Crue Rock Show

I Motley Crue sono noti per i loro impressionanti spettacoli dal vivo, con fuochi pirotecnici e le elaborate scenografie che fanno parte del gioco. Alla domanda su cosa avevano programmato per il tour degli stadi, Lee è un fiume in piena. "Amico, oh mio Dio. Vorrei potertelo dire ... Tutto ciò che posso dirti è, ancora una volta, fai attenzione a ciò che desideri", ha esclamato il batterista. "Tutti hanno visto chiaramente che prendiamo le cose sul serio, e cosa si può fare in un'arena da concerti, penso che abbiamo tirato fuori praticamente tutto ciò che potresti pensare, quindi ora possiamo giocare con un cazzo di stadio enorme senza il tetto ... ti sto solo dicendo in questo momento, la produzione, ed è ancora lì, è stata messa da parte in un paio di magazzini giganti. Amico, posso solo dire che è fottutamente pazzesco? " 

La dipendenza da palco


Nonostante sia deluso dal dover rimandare il tour dei Motley Crue fino al 2021, Tommy Lee ha confessato di essere entusiasta di tornare sul palco quando i fan torneranno ai concerti dal vivo. "Voglio essere sul palco, quando quel giorno arriverà ed è giusto che uno stadio del cazzo sia pieno di gente che impazzisce per la prima volta", ha detto. "Perché, quell'energia? Riesci a immaginare? Voglio dire, la stai vedendo ora con persone che scendono in rivolta, anche se è per molte ragioni diverse, ma hai molta fottuta rabbia repressa, energia e persone che stanno andando fuori di testa. E non vedo l'ora che vada in quell'altra direzione, l'eccitazione, quella che ti porta a dire"Oh, mio ​​Dio! Stiamo andando fuori di testa, musica fottutamente ad alto volume, e tutto va bene." 

Le ultime produzioni da solista


Il batterista è stato molto impegnato ultimamente, anche con la pandemia in tutto il mondo ad influenzare i suoi piani. Tommy Lee ha recentemente pubblicato due nuove canzoni: "Knock Me Down", con la band nu-metal Killvein, e "Tops", con il rapper sudafricano Push Push. Entrambe le tracce appariranno su Andro, il primo album solista di Lee dal 2005. L'LP è in programma per il rilascio in ottobre.

Tommy Lee: "vedrete che palco!"