Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  02 aprile 2020
di Nessuno
Nessuno

Tony Iommi: ho 4 - 5 dischi pieni di riff a casa

Al consiglio di Brian May di pubblicarli così, il chitarrista ha risposto: Voglio fare le cose per bene

In una recente intervista per Gibson Guitar a Nashville il chitarrista dei Black Sabbath Tony Iommi ha dichiarato di avere pronti "quattro o cinque CD pieni di riff" che vorrebbe registrare in modo consono. A sostegno dell'idea è arrivato anche l'incoraggiamento dal chitarrista dei Queen Brian May, che gli ha suggerito di far uscire proprio un album di soli riff.

Interrogato su nuova musica o materiale da solista, il padrino del metal ha raccontato: "bene, questa è la domanda da un milione di dollari. Ho un sacco di cose. Continuo a dire a Ralph


Tony Iommi ha poi lasciato intendere che gli piacerebbe riunire musicisti ospiti per un progetto simile al suo album solista del 2000, che all'epoca presentava collaborazioni di alto profilo con Dave Grohl, Philip Anselmo, Billy Corgan, Ozzy Osbourne e altri. Iommi ha anche rivelato che al tempo della realizzazione del disco aveva rifiutato di lavorare con musicisti emergenti, prima che diventassero nomi conosciuti. 

"Sì, mi piacerebbe", ha detto a proposito di un altro album con ospiti all-star. “L'ho fatto con l'album Iommi nel 2000. C'erano Dave Grohl, Billy Corgan e tanta altra gente.

Chiave del timbro leggendario ed estetico di Iommi, le modifiche della Scimmia hanno permesso a Iommi di compensare la mancanza della punta di alcune dita, causata da un incidente in fabbrica quando aveva 17 anni. Iommi indossa ditali su misura sul medio e all'anulare, responsabili del suono iconico dei Black Sabbath.

Tony Iommi: ho 4 - 5 dischi pieni di riff a casa

A proposito delle modifiche alla sua chitarra, alla voglia di suonare nonostante l'infortunio Tony Iommi ha rivelato che non ha sempre trovato la strada spianata. “Mi sono sentito ripetere costantemente: non puoi farlo. Chitarra a 24 tasti, non puoi farlo. Non sarebbe corretto dal punto di vista armonico. Oppure, sto usando stringhe di calibro leggero. Non puoi farlo. Beh, l'ho fatto. Ho creato il mio set up, ma ho dovuto lottare costantemente con le persone che dicevano "Non puoi farlo". 

Ha poi aggiunto: "Ho sempre avuto determinazione. È quello che è successo anche dopo il mio incidente. qualcuno mi ha detto: Non sarai più in grado di suonare. E io semplicemente non lo accetterei."