Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  27 luglio 2021

U2, Bono solista? Nessun problema

Il bassista degli U2 Adam Clayton dice che la band non avrebbe problemi con un'eventuale carriera solista di Bono

Bono Vox impegnato in una carriera solista? L'ipotesi non sarebbe da scartare e, secondo Adam Clayton, gli U2 non avrebbero problemi a lasciarlo fare.

L'incoraggiamento degli U2

L'esempio di coesione degli U2 è un caso raro nella storia del rock. Quante band al di fuori degli irlandese possono dire di aver trascorso oltre quarant'anni di carriera senza cambiare mai un membro nella formazione? Non molte, questo è sicuro, e forse il segreto è proprio un rapporto di totale fiducia tra Bono Vox, The Edge, Larry Mullen Jr. ed Adam Clayton.

Proprio il bassista degli U2 ha detto la sua sulla possibilità che Bono decida di intraprendere una carriera solista. Intervistato nell'ultimo episodio di Rockenteours, Clayton ha detto: "Credo che, arrivati a questo punto, se Bono decidesse di voler fare un album solista io lo incoraggerei, senza dubbio. Come me anche gli altri. Sono 40 anni che suoniamo insieme, ed è un bel po' per qualsiasi lavoro. Se qualcuno di noi volesse staccarsi e prendersi del tempo per fare qualcosa di diverso e poi tornare nella bando o altro, penso che la band sia abbastanza elastica per poterlo permettere".

Dopo tanti anni di attività gli U2 sono arrivati ad una sorta di quiete che, al contrario, era più difficile mantenere agli esordi perché, racconta Clayton, tra di loro c'era molti più contrasti quando erano giovani.


U2, Bono solista? Nessun problema

Gli U2 in acustico ? 

Adam Clayton, però, non ha parlato solo dei possibili progetti futuri di Bono ma anche di quelli della band, lasciando intendere che prossimamente potrebbe uscire un disco speciale degli U2.

Stando a quanto riportato nell'intervista, infatti, la band irlandese ha trascorso del tempo a registrare alcune canzoni del loro repertorio riarrangiandole.

"Abbiamo registrato le versione acustiche di alcune nostre canzoni in tonalità diverse e con un ritmo diverso, una vera e propria sfida" - ha detto Clayton che ha aggiunto anche un coinvolgimento cinematografico - "Abbiamo anche una canzone nel film di prossima uscita Sing 2".

Proprio Bono è tra i protagonisti di Sing 2, secondo capitolo della fortunata pellicola animata del 2016 che uscirà nei cinema italiani a Natale 2021. Il leader degli U2 è tra le tante superstar - Pharrell Williams, Scarlett Johansson, Matthew McConaughey e Reese Whitherspoon, per fare qualche nome - che daranno la propria voce ai personaggi del cartone.

Bono, che si trova per la prima volta a dover affrontare un ruolo del genere, doppierà il leone Clay Calloway, una rockstar tormentata dopo la scomparsa della moglie.

Lo scorso autunno The Edge aveva rivelato che, prima del coronavirus, lui e Bono si trovavano a Dublino per scrivere nuovo materiale che sarebbe finito sul successore di "Songs Of Experience", ultimo album degli U2 uscito nel 2017.

Bono e The Edge, intanto, hanno passato la prima parte dell'estate insieme in vacanza in Italia godendosi il successo di 'We Are the People', brano registrato con il DJ olandese Martin Garrix come canzone ufficiale di Euro 2020.