Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  15 giugno 2020

Un concerto degli Iron Maiden fa da sfondo ad un film colombiano

"The Night Of The Beast" del regista colombiano Leiva-Cock racconta di due ragazzi che cercano di andare al concerto fatto dagli Iron Maiden a Bogotà nel 2008

Per quanti di voi un concerto è stato l'inizio di tutto, un punto di svolta nella propria vita di appassionati di musica, o di esseri umani, lo scenario di un incontro per la vita o semplicemente la più figa delle avventure? Per la comunità metal colombiana, a quanto pare, un ruolo fondamentale e indimenticabile è stato svolto dallo show tenuto il 28 febbraio 2008 dagli Iron Maiden nella capitale Bogotà, serata che fa da sfondo a un nuovo film intitolato "The Night Of The Beast".


The Night Of The Beast

Quello del 2008 è stato il primo concerto di sempre degli Iron Maiden in Colombia, atterrati al Simon Bolivar Park di Bogotà per il "Somewhere Back In Time World Tour", serata immortalata anche nel documentario "Iron Maiden: Flight 666" ma che resterà nella memoria anche nel film "The Night Of The Beast" debutto alla regia di Mauricio Leiva-Cock, già creatore della serie Netflix Green Frontier. Il regista, originario proprio di Bogotà, ha deciso di dare una visione diversa dal solito del suo popolo e raccontare di una coppia di adolescenti in viaggio per vedere lo show.

All'interno della colonna sonora ci saranno anche diverse canzoni degli Iron Maiden come 'Aces High' e 'The Trooper'


Le dichiarazioni del regista

"Non è il classico film colombiano che si può vedere ai festival - dice il regista - non rispetta i canoni classici, non è un film sulla povertà, sulla violenza o sulla morte. E' un film sue due teenager che vanno ad un concerto metal. A volte la gente non riesce a vedere che queste storie possono adattarsi alla nostra narrativa mentre secondo me appartengono agli altri così come a noi. "

A proposito delle persone utilizzate nel film, Leiva-Cock specifica che i soggetti si allontaneranno dal classico stereotipo del metallaro:  "Abbiamo lavorato con un sacco di metallari, si tratta di un gran gruppo pieno di qualsiasi cosa ma per la gran parte si tratta di persone estremamente educate e intelligenti" e a chi chiede un qualcosa di più politico, il regista risponde "Per me è molto più politico fare un film che parli di cultura, e nello specifico di musica, e di come possa diventare uno strumento utile contro la violenza o, nel dettaglio per questo film, qualcosa che omaggi il valore dell'amicizia".


Iron Maiden in Italia

Nelle scorse settimane gli Iron Maiden hanno confermato il ritorno in Italia nel 2021 dopo che, come successo a tutti gli artisti, si sono visti obbligati a cancellare le date di quest'anno, inclusa quella prevista all'Arena Parco Nord di Bologna per Bologna Sonic Park.

La band di Bruce Dickinson e Steve Harris tornerà in Italia, sempre a Bologna Sonic Park, il prossimo 24 giugno 2021.

“Siamo molto dispiaciuti nel dovervi comunicare che, a causa della pandemia di Coronavirus - ha comunicato la band- lo show inizialmente pianificato per questa estate a Bologna Sonic Park non si terrà. La band e tutti coloro i quali sono coinvolti nella realizzazione dello show concordano che la salute e la sicurezza siano al primo posto.

Tutti i biglietti acquistati per il concerto degli Iron Maiden a Bologna rimangono validi anche per la nuova data del 24 giugno 2021. P

Confermati anche i gruppi di supporto inizialmente previsti.

A salire sul palco con gli Iron Maiden, anche nel 2021 ci saranno Airbourne e Lord of The Lost.



Un concerto degli Iron Maiden fa da sfondo ad un film colombiano

Iron maiden Bogota 2008