Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  16 marzo 2020

Un costruttore ha trovato i disegni del piano di Paul McCartney

Il piano "Psichedelico" dell'ex Beatle sono stati fatti nel 1967 dal collettivo artistico BEV

Un costruttore originario di Oldham, Andy Clynes, ha deciso di dare nuova vita a una serie di disegni preparatori per il famoso "psychedelic piano" di Paul Mccartney, oltre ad altri oggetti legati ai Beatles.  

Clynes aveva rinvenuto le opere nel 1999 mentre faceva dei lavori con la sua squadra in un mulino nei presi di Manchester. I disegni erano finiti in un container per gli scarti insieme ad altri rifiuti e, una volta ritrovati, messi poi in salvo dall'uomo che li ha conservati per 20 anni.

Recentemente Clynes ha deciso che era giunto il momento di tirare fuori i ritrovamenti dalla soffitta e farli valutare.

L'incarico è stato preso dalla casa d'aste Omega Auctions che prevede di vendere le bozze disegnate nel 1967 per il celebre piano di Paul McCartney per oltre 2000 sterline.

Il costruttore ha raccontato che: "Ho tirato i disegni fuori dal container. La borsa nella quale erano contenuti sì è aperta mentre veniva scaraventata dentro. Pioveva e ho afferrato quello che potevo, immagino ci fosse altro materiale ma è stato danneggiato."

Gli schizzi per il piano sono opera del collettivo artistico degli anni '60 BEV composto da Douglas Binder, Dudley Edwards e David Vaughan che all'epoca curò altre artisti. Una lista delle commissioni è riportata nei documenti ritrovata da Clynes e include anche la copertina per "Sunday Afternoon" dei Kinks.

Una serie degli altri schizzi ritrovati nella stessa occasione sarà messa all'asta in un lotto separato con  la previsione di fruttare circa 10.000 sterline

Un costruttore ha trovato i disegni del piano di Paul McCartney