Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  08 maggio 2020

Yungblud a Radiofreccia: "Weird! una canzone per dirmi che andrà tutto bene"

Nessuno ha intervistato il giovane talento inglese che ci ha parlato anche della volta in cui Dave Grohl gli mise le mani al collo

In occasione dell'uscita del suo ultimo singolo 'Weird!' - attualmente nella Top 20 di Radiofreccia - il giovane talento inglese Yungblud è stato raggiunto in videocall dal nostro Nessuno. Nel corso della chiacchierata in diretta da Los Angeles Dominic - questo il vero nome del ventiduenne di Doncaster - ha parlato della sua musica, dei fan italiani e delle cose più strane che gli sono successe nella vita, come quella volta in cui Dave Grohl lo 'strangolò'.

Yungblud e il suo ricordo dell'Italia

Proprio a proposito dei fan italiani, che ci hanno anche mandato un po' di domande per lui, Yungblud ha ricordato lo show dello scorso anno al Fabrique di Milano e di come ci si sente quando ascolti il tuo pezzo in radio

"Mi ricordo del Fabrique, a Milano. Uno dei miei show preferiti. Quando siamo usciti alle 5 di mattina c'erano ancora migliaia di persone. Incredibile, quanta passione. Dicevano 'bellissimo!' Siete simili a noi del nord. Famiglia, festa. Vi amo tantissimo, non me ne andrei mai!" - ha detto, aggiungendo - "Quando qualcosa che hai scritto per conto tuo in camera o sul tour bus prende vita e la suonano in radio. È l'annuncio. "Un pezzo nuovo di Yungblud, si chiama 'Weird!'. Ti fa andare fuori. Senza parole."

Come è nata 'Weird!' ?


A proposito dell'ultimo singolo 'Weird!' Yungblud ha raccontato di quando e come è nata l'idea per la canzone: 'Ho scritto Weird! Alla fine dello scorso anno. Un periodo che pensavo fosse il più strano in vita mia, prima d'ora. Mi sentivo come se cercassi di afferrare il fumo, senza prendere niente. Sentivo che il mondo era strano, stavo crescendo e provando tante emozioni. Mi ha buttato giù. Cercavo di essere accettato. Ho provato la fine di una storia, ho quasi perso mia madre, siamo diventati famosi velocemente. Le fondamenta del mio mondo si muovevano come un labirinto sotto ai miei piedi. E volevo scriverci una canzone per dirmi 'andrà tutto bene', per questo periodo strano"

Il rapporto con i fan

Yungblud e i suoi fan sono legati da un rapporto davvero speciale che va oltre quello di semplice scambio artista - pubblico e Dom ne è ben consapevole. Quando Nessuno gli chiede a chi si sia aggrappato nei momenti di difficoltà, la risposta di Dominic non può che essere quella: i fan.

"Per chi non lo sapesse, Yungblud non sono io. È un'idea in cui io e i fan siamo connessi. È un mondo a cui puoi appartenere, dove puoi essere te stesso, di qualunque genere, identità, sessualità, colore, nazionalità. Tutte le volte che sono depresso parlo con loro ed è bellissimo. Dobbiamo amarci l'un altro e amare il pianeta e tutto andrà bene"

La scena con Dave Grohl dei Foo Fighters


Girano voci su un episodio che lo ha visto protagonista con Dave Grohl che, a quanto pare, lo avrebbe amichevolmente 'strangolato' e Yungblud conferma e racconta:

 E' stato pazzesco. Al Cal Jam, prima di suonare, Dave è a bordo palco per guardare. Viene da me e mi mette la mani al collo. Avresti dovuto vedere la mia faccia. Mi ha detto 'amo la tua energia!' . Pazzesco. L'ho visto così tante volte.  È un musicista incredibile, come vorrei essere anche io. Se potessi farlo per sempre, vorrei riuscire a farlo come Dave Grohl perché ha fatto tutto bene. È stato vero, umile, un vero gentleman. Si adatta, vuole capire la gente nuova. Non è una persona datata che non ci capisce. Lui è passato attraverso un cambiamento simile, quand'era nei Nirvana, a quello di oggi. Questa liberazione, il potersi esprimere. Può non essere come noi, ma capirci. Quando uno dei tuoi eroi viene da te e dice che va bene tutto il brutto che hai passato, le sveglie presto, le sconfitte, scompaiono in un baleno.

Se volete scoprire tutto, ma proprio tutto quello che ci ha raccontato Yungblud, non vi resta che andare dopo il salto e gustarvi tutta l'intervista di Nessuno ! 




Yungblud a Radiofreccia: "Weird! una canzone per dirmi che andrà tutto bene"

Intervista Yungblud @ RadioFreccia

Puoi seguire RADIO FRECCIA in RADIOVISIONE sul canale 258 del digitale terrestre, 738 di Sky, in FM, Digital Radio, dal sito internet ufficiale, dall’App e dai nostri social!   Sito internet: http://www.radiofreccia.it Facebook: https://www.facebook.com/radiofrecciaufficiale/ Twitter: https://twitter.com/RadioFrecciaOf Instagram: https://www.instagram.com/radiofrecciaof/