Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  28 luglio 2021

ZZ Top, è morto il bassista Dusty Hill

Dusty Hill, storico bassista degli ZZ Top è morto all'età di 72 anni

Se ne è andato all'età di 72 anni Dusty Hill, storico bassista degli ZZ Top. A dare la notizia poco fa sono stati i compagni di band, Frank Beard e Billy Gibbons.

Addio a Dusty Hill

A 24 ore dalla morte di Joey Jordison degli Slipknot, il mondo del rock americano è stato colpito da un altro lutto.
Dusty Hill, bassista degli ZZ Top, è morto nella sua casa in Texas all'età di 72 anni.
A dare la notizia sono stati i suoi compagni di band nello storico trio 'barbuto', Billy Gibbons e Frank Beard che attraverso un post sui canali ufficiali della band hanno dato la triste notizia.

"Siamo molto tristi nel dare oggi la notizia che il nostro Compadre, Dusty Hill, se ne è andato nel sonno nella sua casa ad Houston, Texas.
A noi, come alle legioni di fan dei ZZ Top in tutto il mondo mancheranno la tua vivace presenza, la tua buoan natura, la tua dedizione nel fornire quella base monumentale a 'The Top'. Saremo per sempre connessi a quel 'Blues Shuffle in C'. Ci mancherai molto, amigo".


ZZ Top, è morto il bassista Dusty Hill

Le cause della morte

Le cause della morte di Dusty HIll non sono state ancora rese note. Non ci sono dettagli sulle cause della morte di Dusty Hill che nel 2000 fu colpito da un caso di Epatite C costringendo la band a cancellare il tour

Da un punto di vista medico recentemente il bassista degli ZZ Top aveva avuto problemi ad un'anca che, anche in questo caso, lo avevano obbligato a saltare alcuni show in programma.

Non molto tempo fa, infatti, gli ZZ Top avevano comunicato che Dusty, il loro 'bassista senza paura', sarebbe dovuto tornare in Texas per un pit stop a causa di un problema con l'anca. Frank e Billy si auguravano di trovare al più presto Dusty sul palco ma così non è stato.

Dusty Hill è uno dei membri storici degli ZZ Top, band che ha contribuito a fondare sul finire degli anni '60 dove iniziò l'avventura come bassista e seconda voce.

Nel corso della sua vita artistica, oltre a dedicarsi agli ZZ Top con i quali ha pubblicato 15 studio album (l'ultimo, "La Futura" è del 2012), Hill si è anche spesso cimentato in ruoli sullo schermo, incluso Ritorno al Futuro III dove appare con la band che inserì nella colonna sonora la canzone Doubleback.