Logo Radiofreccia

Cerca

Effettua una ricerca nel sito di Radiofreccia

Entra nella
community di Radiofreccia

possiedi già un account?
oppure
FAQ:
  03 febbraio 2020
di Nessuno
Nessuno

I Radiohead si prendono un anno di pausa dalla musica

Il batterista ha rivelato che la band si sta concentrando sui progetti solisti di ognuno

Philip Selway, il batterista dei Radiohead, ha dichiarato in una recente intervista ad NME che la band prenderà una pausa dalle attività musicali per tutto il 2020 nell'ottica di focalizzarsi sui progetti personali di ognuno dei suoi componenti.

"Se ne parla sempre, di nuove idee, all'interno della band ma abbiamo ogni volta altri progetti che vanno avanti. Questo è una sorta di anno via dai Radiohead, ma riprenderemo le redini presto", ha dichiarato. Alla domanda se il ritorno sia previsto per il 2021 ha poi risposto: "si vedrà, ne stiamo parlando."

L'ultima attività discografica della band risale al 2016, quando quando il quintetto di Oxford diede alle stampe l'album A Moon Shaped Pool da cui vennero estratti i singoli Burn the Witch e Daydreaming

Recentemente la band ha caricato la propria intera discografia su Youtube, diffondendo anche 18 ore di materiale inedito riguardante le sessioni di registrazione di Ok Computer ed ha lanciato un archivio pubblico comprendente una quantità impressionante di rarità e clip di repertorio.

A proposito di progetti solisti, Thom Yorke ha annunciato le date europee 2020 per il progetto Tomorrow's Modern Boxes formato con Nigel Godrich e Tarik Barri.

Il frontman dei Radiohead sarà in Italia per una sola data il 9 luglio 2020 all'Ippodromo SNAI San Siro di Milano e porterà sul palco brani estratti dalla carriera solista, del progetto Atoms For Peace, dalla colonna sonora del remake di Suspiria e dall'album ANIMA

ANIMA è stato pubblicato il 27 giugno e accompagnato da un cortometraggio diretto da Paul Thomas Anderson intitolato anch’esso ANIMA e disponibile su Netflix. 

Il batterista Philip Selway ha dichiarato che il suo 2020 sarà tutto incentrato nella scrittura e registrazione del terzo album solista. Nel corso dell'intervista con NME ha dunque aggiunto: "Mi sorprende sempre come si sviluppano le cose. Non mi sarei mai aspettato di lavorare a colonne sonore. Tutto questo deve aumentare la tua musicalità e portare un nuovo contributo di idee con sé."

I Radiohead si prendono un anno di pausa dalla musica

"Paranoid Android" by Radiohead (Glastonbury 2003)

"Paranoid Android" by Radiohead (Glastonbury 2003)